Opel: la nuova Astra GTC verrà realizzata con l'aiuto di tecnici Lotus

Opel GTC Paris Concept

Per rendere più raffinato il comportamento stradale della nuova Astra OPC i tecnici Opel hanno coinvolto nello sviluppo una squadra di colleghi Lotus, replicando così la collaborazione già instaurata per le Omega Lotus, Elise/Speedster ed anche per la Astra OPC ultima generazione. Secondo quanto riporta Autocar, gli specialisti di Hethel possiedono competenze specifiche nel definire i parametri del telaio, aspetto fondamentale per ovviare agli influssi negativi veicolati da peso e dimensioni. La prossima Astra OPC sarà equipaggiata con un differenziale autobloccante di tipo meccanico - più efficace rispetto alla soluzione elettronica dalla precedente OPC -, mentre il quattro cilindri turbo erogherà una potenza compresa fra 280 e 300 CV. Il debutto è in programma per fine 2011.

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: