Mercedes Classe S: la prossima generazione avrà interni rivoluzionari

Mercedes F800 Style - salone di Ginevra

Ogni volta che la Mercedes Classe S si aggiorna, è una sorta di piccolo evento per la tecnologia automobilistica: la Sonderklasse di Stoccarda, oltre che la bandiera della Stella, è anche uno dei modelli più avanzati in assoluto sul mercato. E la prossima non farà eccezione. Anzi: secondo le indiscrezioni, l'abitacolo rappresenterà per le profonde innovazioni nel suo layout, una "pietra miliare", ed influenzerà la progettazione di tutti gli interni Mercedes del futuro.

La prossima Classe S dovrebbe arrivare sui mercati tra fine 2012 e primi del 2013, e nell'abitacolo riprenderà molte delle futuristiche soluzioni proposte dalla concept F 800 Style che la casa ha presentato lo scorso marzo al Salone di Ginevra. Un esempio su tutti: il radicale ripensamento dell'interfaccia uomo-macchina, che passerà attraverso l'abbandono del "manopolone" del Comand.

Al suo posto, verrà adottato uno schermo dotato di microcamera interna in grado di seguire gli spostamenti delle mani del guidatore sul display e di attivare le funzioni su cui ci si ferma: in pratica si tratterà di una sorta di touch screen...dove non c''è bisogno di toccare fisicamente lo schermo. Il risultato, a detta dei designer della casa, sarà un abitacolo dal look molto pulito e al contempo radicalmente innovativo.

Anche nel cofano, ovviamente, non mancheranno le novità. La più importante sarà il debutto di una inedita motorizzazione ibrida plug-in, dotata di un motore elettrico da ben 109 CV (lo stesso presentato in anteprima sulla già citata F 800 Style), che sarà in grado di spingere l'ammiraglia fino ai 120 km/h viaggiando in modalità completamente elettrica.

Le batterie della Classe S plug-in potranno essere ricaricate in 4 ore e mezza, e garantiranno un'autonomia a zero emissioni di circa 30 km. Anche i sistemi di sicurezza attiva, infine, compiranno un ulteriore salto generazionale: il cruise control adattativo, che oggi si basa su un radar, sfrutterà sul prossimo modello una serie di telecamere in grado di seguire il veicolo che precede anche dietro le curve.

Via | WhatCar

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: