Abarth: piattaforma inedita per la sportiva biposto


La sportiva biposto di Abarth non utilizzerà le piattaforme di Lotus Elise e KTM X-Bow, ma se dovesse ricevere il disco verde da parte del management dello Scorpione, nascerebbe su un'inedita piattaforma. Lo ha rivelato Autocar che ha indicato il 2013 come anno del debutto della più volte ipotizzata vettura con carrozzeria tipo targa.

Questo modello di Abarth dovrebbe essere equipaggiato con il motore 1.4 Turbo MultiAir da 170 CV di potenza, collocato in posizione centrale-trasversale e abbinato al cambio sequenziale TCT a doppia frizione. Secondo l'autorevole rivista britannica, la sportiva biposto dello Scorpione verrà commercializzata ad un prezzo inferiore ai 30.000 euro. Sarà capace di garantire prestazioni interessanti, grazie all'eccellente rapporto tra peso e potenza, anche se non utilizzerà componenti pregiati come la fibra di carbonio.

Via | Es.autoblog

  • shares
  • Mail
55 commenti Aggiorna
Ordina: