Roding Roadster 23 Carbon: 155.000 euro per la leggera fuoriserie tedesca

Roding Roadster 23 Carbon

A distanza di pochi giorni dalle sue prime foto spia, la Roding Roadster 23 Carbon si svela definitivamente in tutto il suo leggerissimo e atletico splendore. Linee molto particolari, che faranno certamente discutere, ma le prestazioni non fanno certo difetto a questa rivale dichiarata della KTM X-Bow.

La carrozzeria che vedete in queste immagini comunque, potrebbe subire alcune leggere modifiche prima di raggiungere definitivamente la produzione in serie. Sotto il vestito tutto spigoli e forme squadrate comunque, pulsa un V6 da oltre 300 CV, che basta e avanza a regalare agilità a questo mezzo, pesante solamente 920 kg.

La Roadster 23 Carbon, come da nome di battesimo, sarà prodotta in soli 23 esemplari, che verranno realizzati a partire da fine 2011. La scocca è realizzata in buona parte di pannelli in fibra di carbonio, e per il resto di alluminio e fibra di vetro rinforzata. Il suo corpo vettura, molto compatto, misura 382 cm di lunghezza, 185 di larghezza e 119 di altezza.

Roding Roadster 23 Carbon

Roding Roadster 23 Carbon
Roding Roadster 23 Carbon
Roding Roadster 23 Carbon
Roding Roadster 23 Carbon

Curiosità: se i 23 esemplari di serie monteranno il V6 di cui sopra, i prototipi sono invece ancora equipaggiati con il 2.5 cinque cilindri sovralimentato Ford che nella versione adottata dalla Focus RS eroga 305 CV. La Roadster 23 Carbon sarà in grado di raggiungere i 280 km/h di velocità massima e di accelerare da 0 a 100 in meno di 4 secondi consumando 8,2 l/100 km sul ciclo combinato.

Secondo Roding, questa lightweight è in grado di staccare in pista tempi paragonabili a quelli di una Mercedes SLS AMG o di una Porsche 911 Turbo. E anche come prezzi siamo (quasi) lì: i 155.000 euro di listino sono un po' meno dell'esborso necessario per l'Ali di Gabbiano, ma si attestano a un livello quasi identico rispetto alla gt di Zuffenhausen.

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: