Morgan 3 Wheeler: le modifiche della versione 2014

I tecnici Morgan sono intervenuti per modificare la parte telaistica e per modificare l’erogazione del motore, resa più vellutata e meglio gestibile. Cambiano poi le colorazioni e la scatola della coppia conica.

Anche una vettura particolare ed esclusiva come la Morgan 3 Wheeler può concedersi un aggiornamento di natura secondaria, operazione che siamo abituati a commentare su automobili ben più comuni e scontate. L’azienda di Malvern è intervenuta per aumentare la rigidità strutturale del telaio e per introdurre un nuovo sistema di sterzo, che promette di eliminare le sollecitazioni e di restituire una maggior stabilità anche alle velocità più elevate. La scatola della coppia conica è inedita e produce minor rumore e vibrazioni, mentre lo Urban Cooling Pack (optional) garantisce un miglior raffreddamento del motore anche negli ambienti cittadini.

Cambiano inoltre le grafiche e le colorazioni del corpo vettura, mentre il bicilindrico viene reso più affidabile e restituisce i suoi valori di potenza e coppia in modo più dolce e gradevole. La 3 Wheeler adotta il motore Screaming Eagle V2 da 1.8 litri (100 CV), di provenienza Harley-Davidson, abbinato ad una trasmissione manuale a cinque rapporti. Il telaio è di tipo tubolare e si estende fino ai due roll-bar. La tre ruote pesa meno di 500 chili, accelera da 0 a 100 km/h in 4.5 secondi e raggiunge la velocità massima di 185 km/h. Il cockpit è interamente rivestito in pelle e si caratterizza per un design di ispirazione chiaramente aeronautica, specie nei comandi a levetta e nel tasto d’accensione.

Ultime notizie su Morgan

Morgan viene fondata nel 1912 ed il suo sviluppo intreccia la storia della famiglia Morgan. Frederick Stanley nasce e cresce all’interno di un ambiente ecclesiastico. La tecnica e le autom [...]

Tutto su Morgan →