Chevrolet: in programma un crossover su base Aveo

Chevrolet Aveo, Orlando, Cruze cinque porte e Captiva restyling - Salone di Parigi 2010 Live

Chevrolet si prepara ad entrare nel mercato dei crossover di segmento B, che sta conoscendo una forte crescita: a segnare l'ingresso del costruttore in questa nicchia, sarà un modello basato sulla nuova Aveo, il cui lancio sul nostro mercato è ormai alle porte.

Il design del piccolo crossover, opera della controllata coreana GM DAT (sigla che sta per Daewoo Auto and Technology) non è ancora stato definito del tutto, anche perché il debutto del modello è atteso non prima del 2012. Sotto il vestito da softroader troverà posto il pianale della Aveo allungato e adattato per ospitare anche un sistema di trazione integrale.

Come rivelato da Taewon Kim, responsabile design di GM DAT, il family feeling sarà proprio quello della Aveo, ma gli interni -che è dove si stanno concentrando gli sforzi maggiori- saranno caratterizzati da una qualità percepita decisamente superiore rispetto a quella dell'utilitaria di derivazione.

Chevrolet Aveo, Orlando, Cruze cinque porte e Captiva restyling - Salone di Parigi 2010 Live
Chevrolet Aveo, Orlando, Cruze cinque porte e Captiva restyling - Salone di Parigi 2010 Live
Chevrolet Aveo, Orlando, Cruze cinque porte e Captiva restyling - Salone di Parigi 2010 Live
Chevrolet Aveo, Orlando, Cruze cinque porte e Captiva restyling - Salone di Parigi 2010 Live

Secondo le anticipazioni di Autocar, sul piccolo crossover troverà posto anche un nuovo display digitale destinato a diffondersi sulle altre Chevrolet del futuro e un'impostazione generale con vari punti di contatto con le recenti Opel Astra e Insignia. Al proposito, il designer coreano ha precisato: "Ci saranno e ci dovranno essere differenze tra Opel e Chevrolet, ma non per questo intendiamo spostare verso il basso il secondo brand".

Il crossover non sarà l'unica derivata della Aveo: a gennaio, al Salone di Detroit, Chevrolet esporrà anche una variante tre volumi della sua nuova compatta, che non sarà in vendita sui mercati europei. Niente di ufficiale è stato invece ancora deciso sul conto della variante sportiva Aveo RS: una sua produzione pare al momento molto probabile, ma manca l'ok definitivo dei vertici.

Per tornare in conclusione al crossover, che nascerà quasi contemporaneamente ad un analogo modello Opel, va sottolineato che le somiglianze tra questo e la proposta Chevrolet non saranno stringenti come nel caso della coppia Antara/Captiva, due gemelle che si distinguono solamente per il marchio che portano sul cofano.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: