Sconti Nissan: la Juke al prezzo di 15.650 euro

Il marchio giapponese propone le versioni diesel e GPL allo stesso prezzo del benzina


Tra le offerte proposte per questo mese di novembre, entrato nella parte conclusiva, oggi parliamo di quella di Nissan, relativa alla Juke. La casa giapponese propone il crossover al prezzo di 15.650 euro (chiavi in mano, IPT esclusa), per le versioni d’ingresso benzina, diesel e GPL. Il risparmio è di 1.750 euro per il 1.6 benzina, 3.250 euro per il 1.5 dCi e 3.750 euro per il 1.6 GPL, rispetto ai rispettivi costi di listino. L’offerta è valida fino al prossimo 30 novembre, salvo esaurimento stock, anche per i clienti senza una propria vettura usata in permuta o da rottamare.

I tre modelli sono disponibili anche tramite finanziamento, salvo approvazione di Nissan Finanziaria. Ad esempio, per la versione benzina, l’anticipo da versare per il cliente è di 8.650 euro, a cui vanno aggiunte 72 rate mensili da 149 euro (TAN fisso 5.99%, TAEG 8.79%). In caso di adesione, è comprensivo anche di finanziamento protetto e del pack di 3 anni di assicurazione furto e incendio Nissan Insurance al costo di 1.299 euro, con un anno di RCA in omaggio.

Entrando più nel dettaglio delle motorizzazioni: il 1.6 benzina ha una potenza di 117 CV e 158 Nm di coppia massima, con accelerazione 0-100 km/h in 11 secondi e velocità massima pari a 178 km/h. Il consumo combinato è di 6 litri di carburante ogni 100 chilometri, che si abbassa a 4.9 l/100 km con il propulsore 1.5 diesel da 110 CV e 240 Nm di coppia massima. Passando alla versione GPL: l’autonomia dichiarata del 1.6 è di 600 chilometri, arrivando fino 1.300 con il serbatoio a benzina. Autoblog ha provato la Nissan Juke: ecco le nostre sensazioni di guida.

Ultime notizie su Nissan

Nissan viene fondata nel 1935 da Masujiro Hashimoto, ingegnere nato nel 1875 ed il cui principale desiderio consisteva nel realizzare le prime automobili mai prodotte in Gia [...]

Tutto su Nissan →