Mercedes: cambierà la struttura delle denominazioni


In futuro, Mercedes cambierà la struttura delle denominazioni delle proprie vetture. Le auto della Stella saranno pur sempre classificate in "Classi" abbinate ciascuna ad una o più lettere. Il rinnovamento partirà dalle tre cifre che indicheranno esclusivamente la cilindrata del motore divisa per dieci. Non assisteremo più al lievitamento delle cifre, ancora in atto per giustificare i diversi livelli di potenza di uno stesso propulsore. Mercedes vuol far ciò per un principio di coerenza e per non disorientare i clienti, soprattutto ora in periodo di downsizing.

L'altra novità della nomenclatura potrebbe essere il ritorno alla destra delle tre cifre per la lettera (o le lettere) identificative del modello. Se così fosse, assisteremmo un ritorno al passato, quando la piccola di Casa era la Mercedes 190 E, mentre un gradino sopra erano collocate la 200 E e la più lussuosa 300 E, fino al top di gamma rappresentato dalla roadster 600 SL. Il passaggio alle attuali denominazioni Mercedes è avvenuto nel 1993, quando ha debuttato la prima generazione della Classe C.

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: