Porsche: il futuro delle vetture più compatte è ancora in bilico

Porsche Cayenne V6 e Diesel

“L’ipotesi di allargare la gamma è ancora prematura. Dobbiamo prima definire il piano aziendale”. Il neo-presidente Porsche Matthias Mueller ha dunque smorzato le indiscrezioni riguardanti una possibile introduzione delle Cajun e baby-Boxster, vetture compatte realizzate sfruttando le ampie possibilità di sinergia con il gruppo Volkswagen. Prima di avviare i progetti “occorre risolvere alcune questioni primarie e dare risposta a determinati interrogativi. Risolti i dubbi ci dedicheremo alla stesura del product plan”, spiega Mueller.

Intervistato da Autocar il presidente ha poi commentato il Winterkorn-pensiero (“Porsche deve commercializzare almeno 150.000 vetture all’anno”), precisando come “vi sia la volontà di aumentare la produzione. Tuttavia dobbiamo prestare maggiore attenzione ai profitti ed al mantenimento della nostra identità quale marchio sportivo”.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: