Nuova Mercedes SLK: informazioni e foto spia inedite

Foto spia nuova Mercedes SLK

Mercedes è giunta al "lavoro di fino" nel corso dello sviluppo dell'SLK tutta nuova, che è ormai in dirittura d'arrivo. Queste nuove foto spia provenienti dai collaudi al Nürburgring, sono accompagnate da una serie di nuove informazioni sul conto del modello raccolte e pubblicate dagli inglesi di Autocar.

La nuova SLK, che farà sfoggio di un design più angolare e deciso rispetto alla precedente, assomiglierà in molti particolari alla nuova CLS, che proprio in questi giorni sta vivendo la sua anteprima mondiale al Salone di Parigi. Il muso sarà ovviamente la parte con le maggiori somiglianze tra i due modelli: griglia verticale e squadrata, gruppi ottici che abbandonano i contorni dolci e tondeggianti.

Le dimensioni della due posti sono cresciute di pochissimo: in lunghezza l'SLK ha guadagnato 3 cm, salendo a 413 cm complessivi (niente a che vedere con la Z4 che è balzata da 409 a 424 cm), in larghezza è passata da 178 a 181 cm, mentre l'altezza di 130 cm è rimasta invariata. Il risultato sono un look più "piantato", e una disponibilità di spazio maggiore, sia per gli occupanti che per i bagagli.

Foto spia nuova Mercedes SLK

Foto spia nuova Mercedes SLK
Foto spia nuova Mercedes SLK

La parte più importante del lavoro però, è stata svolta sotto la scocca di alluminio con parti in acciaio: "Abbiamo dato al comportamento stradale dell'SLK un sapore decisamente più sportivo, senza però compromettere il suo comfort di marcia", ha rivelato ad Autocar Jürgen Weissinger, il responsabile del progetto del nuovo modello.

La nuova SLK avrà carreggiate più larghe e -come optional- offrirà un pacchetto comprensivo di sospensioni adattative in grado all'occorrenza di esaltare le doti dinamiche del telaio. Per quanto riguarda invece la gamma motori della roadster, vale quanto abbiamo scritto fino a oggi.

L'SLK monterà alla base della gamma i nuovi 1.8 turbo a iniezione diretta (e con start&stop) di Stoccarda: sotto il cofano della SLK 200 CGI ci sarà la variante monoturbo da 184 CV e 270 Nm, sotto quello della SLK 250 CGI invece pulserà il biturbo da 204 CV e 310 Nm. Terza unità a benzina sarà il nuovo 3.5 V6 aspirato a V stretta da 305 CV e 370 Nm, sempre alimentato a iniezione diretta e destinato alla SLK 350 CGI.

Accanto a queste unità, come anticipato a più riprese, l'SLK offrirà per la prima volta anche un motore diesel: si tratta per la precisione del 2.1 da 204 CV e 500 Nm, destinato alla SLK 250 CDI. Il propulsore a gasolio potrebbe essere introdotto a listino in un secondo momento rispetto al lancio. Rimane ancora a tutt'oggi il grosso punto interrogativo sulla variante AMG.

La nuova SLK dovrebbe fare il suo debutto in prima mondiale al Salone di Ginevra, in programma come di consueto nel mese di marzo, ed essere lanciata sui mercati europei nel corso della stessa primavera 2011.

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: