Fiat 500 1957 Edition: l’allestimento vintage per il mercato nord americano

Tre colorazioni, cerchi in lega ad effetto borchia ed elementi cromati. La Fiat 500 si veste come la progenitrice e debutta in allestimento d’antan.


La Fiat 500 1957 Edition debutta al salone di Los Angeles (22 novembre-1 dicembre) e si configura quale allestimento d’impronta vintage, ispirato alla 500 in commercio nel 1957 e disponibile per il mercato nord americano. Questa versione trae origine dalla Lounge e può essere ordinata nelle tinte Bianco, Verde Chiaro e Celeste. Di colore bianco sono anche il tetto e le calotte degli specchi laterali, mentre gli accenti sui paraurti ed il terminale di scarico hanno finitura cromata. I cerchi in lega sono anch’essi di natura retrò e misurano 16 pollici, mentre il loro disegno rappresenta un’evoluzione della classica borchia cromata.

L’elaborazione è poi completa dai sedili e dal volante rivestiti in pelle marrone, da tessuti color avorio e pannelli porta in grigio, oltre ad un porta-chiavi in pelle e con riportata l’indicazione 1957. Di serie anche l’impianto stereo premium, composto dalla SiriusXM Radio e da 6 amplificatori con potenza di 256 watt. La 500 1957 Edition è proposta solo in abbinamento al motore 1.4 MultiAir da 100 CV, configurato per lavorare insieme ad una trasmissione manuale a 5 rapporti o ad un automatico a 6 marce (optional).

Ultime notizie su Fiat

FIAT viene fondata nel 1899 a Torino. L’acronimo FIAT significa Fabbrica Italiana Automobili Torino. Giovanni Agnelli fu aiutato nell’idea di avviare un’azienda automobilistica da numero [...]

Tutto su Fiat →