Nissan BladeGilder

I tecnici Nissan provano ad immaginare come sarà la sportiva del futuro. Il prototipo BladeGilder ha carreggiata di un 1 metro, masse sbilanciate (30:70) ed abitacolo con sedili posizionati a triangolo.

La Nissan BladeGilder verrà esposta durante il Tokyo Motor Show (22 novembre-1 dicembre) ed esprime contenuti di assoluto valore, in quanto prefigura un modello elettrico che Nissan realmente introdurrà sul mercato. L’azienda giapponese ha quindi realizzato una sportiva capace di suscitare emozioni, dall’impostazione tecnologica e facilmente riconoscibile, manifesto di come le vetture elettriche possano ridefinire il nostro concetto di automobile. Per tal motivo la carreggiata anteriore viene ristretta ad 1 metro – fra le ruote non c’è più un motore termico –, mentre sono dedicate attenzioni quasi compulsive all’aerodinamica.

I tecnici hanno poi sbilanciato le masse (30/70) e migliorato così la guidabilità, mentre la fibra di carbonio rende il telaio particolarmente rigido. La Nissan BladeGilder potrebbe inoltre rivelarsi il primo modello di serie con motori all’interno delle ruote (posteriori). Le batterie provengono invece da una LEAF, sono posizionate nella zona posteriore e quanto più vicino a terra. L’abitacolo ospita tre passeggeri e restituisce una configurazione a triangolo. I sedili sono a guscio, con impunture di colore giallo, mentre il volante – se così può essere chiamato – trae ispirazione dalla cloche di un aereo. Il sistema d’intrattenimento fornisce anche le previsioni meteo, elemento fondamentale quando si guida una vettura priva di capote.

Ultime notizie su Concept car

Viene definita ‘concept car’ un’automobile con il quale anticipare nuove soluzioni di tipo tecnico o stilistico, che un’azienda automobilistica può introdurre nel futuro a breve/medio raggio sulle vetture di produzione [...]

Tutto su Concept car →