I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati

I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati

I nostri colleghi francesi di "Autosblog.fr" hanno scovato 16 modelli griffati Citroen, Peugeot e Renault - compresi due di altri costruttori - quasi tutti realizzati dalla carrozzeria Heuliez e mai giunti allo stadio di produzione in serie. Il Double Chevron espose al Salone di Parigi del 1988 la Citroen AX Evasion, prototipo di station wagon con forme da monovolume e unica porta posteriore sul lato destro. La vettura era 23 cm più lunga della AX - per un totale di 373 cm - ed aveva l'abitacolo a 7 posti più il tetto panoramico. L'auto non fu realizzata, ma anticipò alcune soluzioni, tra cui il nome Evasion che fu utilizzato per identificare la prima MPV di Citroen.

Al Salone di Parigi del 1996, invece, Citroen presentò il prototipo Berlingo Bulle che anticipava alcune soluzioni stilistiche poi adottate da Berlingo e Xsara Picasso, mentre la forma della carrozzeria ricordava la mitica 2CV. La Citroen M7 fu concepita nel 1970 e doveva essere la nuova fuoristrada per l'esercito francese, ma fu prodotta in soli 2 esemplari, entrambi dotati di piattaforma, meccanica e sospensioni idropneumatiche della GS. Un anno prima, Citroen presentò la M35, variante coupé della Ami 8 equipaggiata con il motore Wankel da 49 CV. Fu prodotta in soli 267 esemplari su 500 previsti, ma fu l'antesignana della GS Birotor.

La Casa del Leone annovera la 207 Spider tra le sue promesse mancate. Presentata come concept car nel 2006, era equipaggiata con il motore 2.0 da 177 CV della 206 RC, disposto al retrotreno in posizione trasversale. Ne sono stati realizzati alcuni esemplari che vengono utilizzati durante gli eventi di Peugeot Sport. Negli anni '80, invece, furono presentati i prototipi dei modelli 309 Break e 405 Coupé. Il primo era il prototipo della Peugeot 309 con carrozzeria station wagon, esposto al Salone di Ginevra del 1988 e anch'esso caratterizzato dall'unica porta posteriore sul lato destro. Il secondo derivava dalla berlina Peugeot 405 in versione Mi16 e fu realizzato per un'eventuale commercializzazione negli USA, ma l'uscita di Peugeot da questo mercato nel '91 mandò il progetto in fumo.

I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati

I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati

In passato, Peugeot ha progettato anche altre soluzioni di mobilità, come il prototipo Taxi H4 che condivideva piattaforma e meccanica con la 204. Fu presentato nel 1972 e prefigurava una piccola MPV con tetto panoramico che sarebbe stata realizzata anche nelle varianti Van e Pick-Up. Inoltre, Peugeot presentò anche l'Agades, piccola 4x4 lunga 320 cm ed equipaggiata con il motore 1.9 della 205 GTI. La Peugeot Agades anticpò molte soluzioni stilistiche della piccola 106 dei primi anni '90.

Per quanto riguarda Renault, la Losanga ha realizzato nel 1995 due esemplari della Espace F1, nati per celebrare il sesto titolo mondiale in Formula 1. Nata sulla base della terza generazione della Renault Espace, la versione F1 era equipaggiata con il motore posteriore 3.5 V10 da 750 CV della monoposto Williams e fu condotta in pista dal pilota Alain Prost. Più tranquilla era la Renault Fuego nella variante cabriolet, realizzata nel 1982 sulla base della versione Turbo del modello coupé prodotto negli Stati Uniti. Aveva i 4 vetri e la capote a comando elettrico, ma non giunse mai in produzione perché Renault uscì dal mercato USA.

Sempre oltreoceano, fu commercializzata la Renault Le Car Van, introdotta nel 1975 come variante veicolo commerciale della R5 modello USA. Era riconoscibile per l'assenza della vetratura posteriore e la presenza della ruota di scorta sul cofano. Esattamente dieci anni dopo, invece, fu presentato il prototipo Super Van Cinq, variante MPV della Renault Supercinque, dotata di porte laterali scorrevoli e sedili posteriori versatili e indipendenti. Nel 1994 fu poi presentata la Renault Safrane Long Cours, variante station wagon della Safrane con 4 posti indipendenti e linee sportive.

I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati

Come detto all'inizio, Heuliez ha realizzato anche prototipi per altri costruttori esteri, come la Murène per Porsche che condivideva piattaforma e meccanica della Volkswagen-Porsche 914. Il prototipo fu esposto al Salone di Parigi del 1970 ma la Casa di Zuffenhausen si dimostrò disinteressata al progetto. La De La Chapelle Parcours, infine, rappresenta il priimo esempio di monovolume di lusso. Fu inizialmente realizzata in esemplare unico per un facoltoso ed esigente automobilista francese. L'auto fu disegnata da Bertrand Barré e fu presentata nella veste definitiva al Salone di Ginevra del 1992. Seppur caratterizzata dal cX di 0,28 punti ed equipaggiata con il motore V8 a benzina di origine Mercedes, la Parcours fu prodotta in soli 3 esemplari.

I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati
I modelli Citroen, Peugeot e Renault mai nati

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: