Alfa Romeo: una nuova piattaforma per i modelli a trazione posteriore

Secondo quanto riporta Automotive News, la nuova base costruttiva a trazione posteriore sarà progettata in Italia e verrà condivisa con alcuni marchi Chrysler. Potrebbe fare da base costruttiva alla nuova Giulia….


Secondo quanto riporta Automotive News, Alfa Romeo sarebbe al lavoro su una nuova piattaforma costruttiva a trazione posteriore ed integrale: a progettarla sarebbero un gruppo di ingegneri distaccati presso Modena, comandati direttamente da Harald Wester, a capo di Alfa Romeo e Maserati. La nuova base costruttiva, dedicata ai modelli Alfa Romeo di media ed alta gamma, verrà condivisa anche con alcuni marchi di Chrysler. Tutti prodotti destinati a finire anche sul mercato americano.

In Alfa Romeo farà invece da ossatura a 4 modelli ed alle relative varianti di carrozzeria, a cominciare dalla nuova segmento D, la Giulia, offerta come berlina e station-wagon; finirà anche sotto una berlina di segmento superiore ed una SUV medio-grande. La nuova piattaforma potrebbe essere utilizzata anche per la Chrysler 300 e per le sue derivazioni. I primi prodotti basati sulla nuova architettura non dovrebbero comunque arrivare sul mercato prima della fine del 2015. E questo significherebbe un ulteriore ritardo per la Giulia che, a quanto sapevamo fino ad oggi, avrebbe dovuto basarsi sul pianale “C-wide” a trazione anteriore della Giulietta.

Intanto ad Aprile del prossimo anno sarà annunciato un nuovo piano di rilancio per Alfa Romeo, in sincronia con la nuova strategia generale di prodotto del gruppo Fiat-Chrysler, preannunciata dallo stesso Sergio Marchionne il 31 ottobre, durante una conference call con gli analisti finanziari, a cui è seguita la presentazione dei risultati commerciali trimestrali. Lo stesso Marchionne aveva anticipato: “Continuiamo a lavorare in modo abbastanza determinato nel cercare di rimodellare Alfa Romeo e credo che saremo in grado di delineare più alla fine del primo trimestre del 2014”.








Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →