BMW M5: incidente per il Nurburgring Taxi

Le difficoltà del Nurburgring vengono raccontate anche dalle automobili che dovrebbero conoscerne meglio i segreti. Ultima vittima è una BMW M5, ma negli ultimi due anni è toccato anche ad una Jaguar XJR e ad una BMW M3.

Gli occupanti della BMW M5 utilizzata quale Nurburgring Taxi hanno vissuto ieri mattina un’esperienza decisamente intensa ed elettrizzante. Colpa di una sbandata a cui il conducente non è riuscito ad opporsi, determinata con tutta probabilità dalle avverse condizioni dell’asfalto: Tom49115 – autore del video che pubblichiamo in apertura – ha infatti descritto la pista come ‘scivolosa’, rivelando così il motivo dello scontro. Il Nordschleife si affronta in quel tratto ad oltre 180 km/h. I passeggeri non avrebbero riportato conseguenze di tipo fisico, come rivelato da Bridge to Gantry.


Il Ring Taxi sbatte contro il guard rail. Ecco le immagini
Il Ring Taxi sbatte contro il guard rail. Ecco le immagini

Questo non è purtroppo l’unico incidente in cui è rimasto vittima un Nurburgring Taxi. Nell’ottobre 2011 il conducente di una Corvette presa a noleggio non frenò in tempo e piombò addosso a tre automobili, che avevano rallentato per schivare una situazione di pericolo. Venne colpita anche una BMW M3, allora utilizzata per trasportare passeggeri. Nello scorso mese di agosto è andata parzialmente distrutta anche la Jaguar XJR Supersport, finita lunga e costretta quindi ad un doloroso impatto contro il guard rail.

Ultime notizie su BMW

BMW viene fondata nel 1913 e si dedicò inizialmente alla produzione di aerei. Il suo acronimo rappresenta la traduzione di Fabbrica di Motori Bavarese e ne descrive la missi [...]

Tutto su BMW →