Ventuno anni e trenta supercar: la dura vita di Dhiaa Al-Essa

Dhiaa Al-Essa è uno fra i cinque sfortunati “vittima” del collante. Poco male: la perdita della sua Ferrari 458 Italia – andata in fiamme ad Heathrow – è servita come pretesto per accalappiarsi una fra le settanta 599 Roadster disponibili. Dhiaa Al-Essa è anche un 21enne, studente di ingegneria, residente a Ryan (Arabia Saudita). Già


Dhiaa Al-Essa è uno fra i cinque sfortunati “vittima” del collante. Poco male: la perdita della sua Ferrari 458 Italia – andata in fiamme ad Heathrow – è servita come pretesto per accalappiarsi una fra le settanta 599 Roadster disponibili. Dhiaa Al-Essa è anche un 21enne, studente di ingegneria, residente a Ryan (Arabia Saudita). Già possessore di trenta bolidi, fra cui cinque Ferrari, cinque Porsche, tre Lamborghini, due Rolls Royce ed una Mercedes SLR. Tutte targate “070”, vezzo da 120.000 euro a vettura destinato anche alle Koenigsegg Agera – regalo per il ventiduesimo compleanno – e Bugatti Veyron che presto si aggiungeranno alla sua collezione.

Via | Metro.co.uk Via | SWNS

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →