Porsche 911 50th Anniversary: lo stile raccontato dal suo ideatore

La Porsche 911 50th Anniversary riprende alcuni elementi delle 911 risalenti agli scorsi decenni. Tony Hatter, responsabili dello stile, ci racconta quali.

La Porsche 911 spegne quest’anno 50 candeline e riceve una versione speciale, in tiratura limitata, i cui principali elementi rappresentano un trait d’union con le 911 delle scorse generazioni. E’ compito di Tony Hatter illustrare quali somiglianze sussistano. In questo video il responsabile dello stile precisa che i cerchi Fuchs da 20 pollici esprimono il più indissolubile elemento di raccordo, tanto quanto la griglia fra i fanali posteriori ed il rivestimento utilizzato per sedili ed abitacolo. Il quadro strumenti ha poi alcuni elementi di colore verde, ulteriore omaggio alle 911 degli anni ’60.

La Porsche 911 50th Anniversary è disponibile nelle colorazioni nero, Graphite Grey e Geyser Grey. Il logo 911 50 è ripetuto sui poggiatesta, sul tachimetro e sulle piastre battitacco, mentre sulla plancia è applicata una targhetta con riportato il numero dell’esemplare. La personalizzazione è poi completata dai vetri oscurati e dagli specchietti laterali SportDesign, dalle alette cromate sulle prese d’aria anteriori e dall’adozione del posteriore allargato comune a tutte le Carrera 4.

La 911 50th Anniversary utilizza il sei cilindri boxer da 3.8 litri, configurato nella variante da 400 CV e 440 Nm. Accelera quindi da 0 a 100 km/h in 4.5 secondi (4.3 secondi con trasmissione PDK) e raggiunge la velocità massima di 300 km/h (298 km/h). Sarà realizzata in 1963 esemplari.

Ultime notizie su Porsche

Porsche viene fondata nel 1931 ed è la principale realtà tedesca specializzata nella produzione di automobili sportive. Inizia la propria attività con l’obiettivo di vendere su piccola [...]

Tutto su Porsche →