Opel: presto lo sbarco su molti mercati extraeuropei

Opel Astra Sports Tourer

Opel si appresta ad ampliare drasticamente i propri orizzonti al di là dei mercati europei: secondo General Motors, dopo il recente e riuscito rinnovamento dei prodotti chiave, la casa tedesca può contare su una gamma di modelli quanto mai forte, in grado di garantire al marchio buoni risultati commerciali anche fuori dal Vecchio Continente.

Precisamente, GM intende posizionare Opel come marchio premium sui mercati di Cina, Sudamerica e Australia. Nel paese asiatico, in particolare, la casa tedesca ha fatto una piccola comparsata l'anno scorso, vendendo complessivamente 4000 esemplari in una sorta di "prova generale" prima del debutto in grande stile.

Secondo Opel, in Cina l'interesse verso le auto europee di fascia media sta crescendo e continuerà a farlo nel futuro prossimo. Allo stesso tempo, anche la disponibilità economica della clientela crescerà, consentendo alla nascente classe media del colosso asiatico di permettersi un'auto di segmento medio-superiore.

Opel Astra Sports Tourer
Opel Astra Sports Tourer
Opel Astra Sports Tourer
Opel Astra Sports Tourer

L'ingresso in forze da parte di Opel in Cina è una mossa interessante, dato che su questo mercato insiste -e con un certo successo- l'americana Buick, che fa ugualmente capo a GM. E non è escluso che la casa tedesca commercializzi laggiù proprio le auto sulla base delle quali nascono proprio alcune gemelle marchiate Buick...

Via | LeftLane

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: