Fuel Cell idrogeno bocciate da Elon Musk

Le batterie Fuel Cell ad idrogeno sono il futuro della mobilità sostenibile? Non è così per Elon Musk, amministratore delegato di Tesla Motors e guru della mobilità elettrica, secondo cui si tratterebbe solo di una trovata di marketing. Anzi, sarebbero «tutte str***ate».

Nel corso di un intervento in un centro di assistenza Tesla a Monaco, in Germania, Musk ha sostenuto che la tecnologia ad idrogeno è buona per i razzi, ma non per le automobili. Come riporta GreenStart, secondo il manager l’utilizzo del gas sarebbe troppo pericoloso, al contrario delle auto elettriche che sono la soluzione con il minor impatto ambientale possibile. Un’affermazione significativa se si pensa che proprio la Germania, dopo gli USA, è il secondo mercato più importante per le vetture a batterie.

Dal punto di vista della sicurezza Elon Musk, ricordando un recente incidente capitato ad una Tesla Model S, ha affermato che le auto elettriche hanno possibilità di prendere fuoco di cinque volte inferiori rispetto alle auto a benzina. Parlando di prestazioni ha dichiarato di aver percorso 450 km a 100 km/h con una sola ricarica, mentre a proposito del software di bordo il CEO ha anticipato che presto si passerà a Google Chrome con la possibilità di includere un emulatore Android.

Tesla ha studiato una serie di soluzioni specifiche per la clientela tedesca, in particolare un tuning gratuito per l’utilizzo ad alta velocità sulle Autobahn. Un altro obiettivo della casa costruttrice di automobili elettriche è quello di installare 40-50 Supercharger Stations sul territorio, sei delle quali sono già in costrutzione. Lo scopo è quello di riuscire a coprire il 100% della popolazione tedesca con stazioni di ricarica e centri di assistenza.

Foto | jdlasica


Ultime notizie su Auto Elettriche

Tutto su Auto Elettriche →