Saab 9-3: nel 2011 una flotta elettrica ed il restyling

In collaborazione con le aziende Boston-Power e Electroengine, specializzate nella produzione di batterie agli ioni di litio e motori elettrici, Saab produrrà entro il primo trimestre del 2011 una flotta di 9-3 a zero emissioni con l’obbiettivo di accumulare esperienza in vista di un’eventuale produzione su larga scala. Ake Jonsson, amministratore delegato di Saab Automobile


In collaborazione con le aziende Boston-Power e Electroengine, specializzate nella produzione di batterie agli ioni di litio e motori elettrici, Saab produrrà entro il primo trimestre del 2011 una flotta di 9-3 a zero emissioni con l’obbiettivo di accumulare esperienza in vista di un’eventuale produzione su larga scala. Ake Jonsson, amministratore delegato di Saab Automobile AB, ha comunque precisato che “il processo di sviluppo richiederà tempo e pazienza”, in aggiunta alle ulteriori difficoltà rappresentate dal “progresso infrastrutturale e dall’effettivo riscontro del pubblico”.

Il futuro a breve termine del marchio svedese verrà scandito dalla 9-4X (aprile 2011), dalla 9-5 station wagon (luglio 2011) e dalla prossima 9-3 (2012), anticipata da un restyling destinato all’attuale generazione introdotto durante il prossimo autunno. La vettura di segmento D avrà un’estetica più vicina alla 9-5, con nuovi paraurti e dettagli frontali, cui si aggiungeranno i motori 2.0 Turbo ad iniezione diretta (potenze comprese fra 160 e 220 CV) ed il 2.0 diesel da 130, 160 e 180 CV.

Via | Inside Line

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →