Mercedes S 63 AMG: nuove foto ufficiali

Mercedes S 63 AMG

Mercedes ha rilasciato oggi le foto ufficiali della nuova S 63 AMG nella sua veste definitiva. La casa aveva anticipato il modello con una gallery relativa all'esemplare "truccato" come la celebre Rote Sau, la 300 SEL 6.8 AMG che arrivò seconda al suo debutto in gara alla 24 Ore di Spa-Francorchamps del 1971.

La grande novità della S 63 AMG si nasconde ovviamente nel cofano: il nuovo 5.5 V8 biturbo ha sostituito il precedente 6.2 V8 aspirato da 525 CV e 630 Nm, migliorando drasticamente i suoi valori sia sul piano delle prestazioni che su quello dei consumi e delle emissioni.

Il propulsore che equipaggia ora la versione sportiva della Sonderklasse è in grado di erogare nel suo powerstep "base" (...) la bellezza di 545 CV e 800 Nm, regalando nell'ambito del pacchetto AMG Performance -grazie al passaggio della pressione di sovralimentazione da 1,0 a 1,3 bar- una dose ulteriore di cattiveria agli insaziabili, raggiungendo per la precisione i valori impressionanti di 570 CV e 900 Nm.

Mercedes S 63 AMG

Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG

Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG

Come dicevamo, il motore ha contestualmente ridotto consumi ed emissioni rispetto al suo predecessore di circa il 25%, portando il consumo dichiarato sul ciclo combinato a 10,5 l/100 km. A dare man supporto al V8 (dotato di start&stop di serie) nella trasmissione del suo impeto alle ruote ci pensa il sette marce AMG Speedshift MCT, un interessante automatico con frizione multidisco in bagno d'olio.

Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG

Mercedes e AMG, nell'ambito del programma AMG Performance 2015, hanno l'intento dichiarato di ridurre significativamente consumi ed emissioni dei modelli curati da Affalterbach ad ogni aggiornamento, migliorando al contempo le prestazioni, che rimarranno il punto cardine per le creazioni dell'atelier sportivo tedesco.

Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG

Per i più curiosi, il nuovo V8 biturbo Mercedes, contraddistinto dalla sigla di progetto M157, rappresenta una "prima": mai fino a oggi AMG aveva combinato in un solo propulsore soluzioni tecnologiche come la sovralimentazione con due turbo, lo start&stop e l'iniezione diretta con iniettori piezoelettrici e combustione a getto pilotato, soluzione quest'ultima che garantisce un maggiore rendimento termodinamico, un migliore sfruttamento del carburante e una riduzione delle emissioni.

Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG

Ancora: il motore può vantare un basamento interamente in alluminio, variatori di fase su ambedue i lati di aspirazione e scarico, raffreddamento misto aria-acqua dell'aria di sovralimentazione e gestione ottimizzata dell'alternatore.

Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG
Mercedes S 63 AMG

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: