Chevrolet Cruze: vendute più di 270.000 unità dal lancio

Chevrolet Cruze Eco ed RS

Alla vigilia del debutto sul mercato USA, le vendite della Chevrolet Cruze hanno superato quota 270 mila. Si tratta di un dato interessante dal punto di vista produttivo, visto che la vettura ha debuttato in Europa nella primavera del 2009 e in Cina la scorsa estate. Nei primi 6 mesi del 2010 sono stati venduti circa 140.000 esemplari di Cruze che hanno contribuito ad aumentare le vendite globali di Chevrolet nell'ordine del 18%. La Cruze è commercializzata in 60 Paesi e i cinque mercati principali per il modello sono Cina, Russia, Messico, India e Spagna. L'auto è venduta anche in Australia con il brand Holden e in Corea del Sud con il brand Daewoo. Considerando anche gli esemplari commercializzati con questi due brand, le vendite mondiali della Cruze salgono a 340.000 unità.

La produzione della Chevrolet Cruze destinata al mercato USA è partita in questi giorni nell'impianto di Lordstown, in Ohio, mentre la commercializzazione oltreoceano partirà nel mese di settembre. Trattandosi dell'unica novità di Chevrolet e per poter far fronte alle richieste, la produzione giornaliera della Cruze sarà strutturata su tre turni. Il listino americano partirà dai 16.995 dollari della versione base in allestimento LS, mentre la versione top di gamma in allestimento LTZ costerà 22.695 dollari. Inoltre, la Chevrolet Cruze sarà disponibile in USA anche nella versione Eco con il motore 1.4 Turbo Ecotec che, abbinato al cambio manuale a 6 marce e al pacchetto aerodinamico con pneumatici a basso rotolamento, consumerà circa 16 km al litro.

Chevrolet Cruze
Chevrolet Cruze
Chevrolet Cruze
Chevrolet Cruze

Chevrolet Cruze
Chevrolet Cruze
Chevrolet Cruze
Chevrolet Cruze

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: