Nuova Mazda RX-7: il suo propulsore rotativo Wankel Renesis potrebbe avere il turbo


La nuova Mazda RX-7 (potrebbe chiamarsi anche RX-9) dovrebbe arrivare entro il 2013 e, secondo alcune indiscrezioni, manterrà il leggendario motore rotativo Renesis progettato da Felix Wankel, reso celebre dalla mitica 787B da competizione. La vera novità per la nuova RX, di cui vi proponiamo un render, potrebbe essere l’adozione di un sistema di sovralimentazione mediante turbo elettrico (cioè con compressore alimentato elettricamente e non attivato grazie al flusso dei gas di scarico). Ciò dovrebbe garantire all’auto una maggiore economia di esercizio e valori di coppia motrice ben più elevati, veri punti deboli dell’attuale RX-8, a tutto vantaggio di consumi ed emissioni.

Il design dell’auto potrebbe essere conforme allo stile “Nagare”; ispirato alla natura (in particolare al vento e al fluire dell’acqua), questo linguaggio stilistico ha dato buoni frutti sulle ultime creazioni Mazda presentate a cavallo fra 2006 e 2007. Tuttavia la casa giapponese ha svelato che le prossime concept car e le auto di serie (come la nuova 5) saranno realizzate seguendo una nuova corrente stilistica. La stessa potrebbe influenzare il design della nuova e promettente RX.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
55 commenti Aggiorna
Ordina: