General Motors: in Cina con il nuovo marchio Baojun

Logo Baojun La joint-venture fra General Motors , SAIC e Wuling (SGMW) ha portato al “varo” del marchio Baojun, nuova realtà sotto l’ombrello GM destinata a commercializzare in Cina un’utilitaria economica attraverso la comune rete di concessionari già impegnati nella diffusione di mezzi commerciali leggeri. Kevin Wale, presidente di General Motors China, ha indicato il lancio di Baojun - traducibile letteralmente con ‘onorevole cavallo’ - come “un fondamentale tassello per espandere la nostra presenza nel mercato cinese”. La compatta sarà progettata a quattro mani da GM e SAIC nel Pan Asia Technical Automotive Center di Shanghai

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: