Nissan sfotte Porsche al Goodwood Festival of Speed: i tedeschi meditano l'azione legale


Nuovo round fra Nissan e Porsche: dopo la sfida per il tempo migliore sul tracciato del Nurburgring fra la GT-R e la 911 Turbo, ora la casa giapponese provoca nuovamente i tedeschi di Zuffenhausen nel corso del Festival della Velocità di Goodwood. Nissan si è infatti presentata all'evento con una 370Z che riportava stampati sullo sportello i loghi di Audi, BMW e Porsche appunto, seguiti dalle classiche stanghette verticali (sbarrate trasversalmente ogni 4 unità) a simboleggiare le battaglie vinte contro le auto teutoniche.

Mentre Audi e BMW sembrano essersi fatte una sana risata su questa simpatica iniziativa pubblicitaria, in Porsche non hanno molto gradito: gli uomini della cavallina hanno infatti chiesto (minacciando un’azione legale) al costruttore giapponese di rimuovere il logo della loro casa, usato senza autorizzazione; di tutta risposta Nissan li ha “accontentati” sostituendolo con la parola “Porsche”. A questo punto non è chiaro se la casa tedesca vorrà portare la questione in tribunale. Ma, paradossalmente, è proprio Porsche e le sue lamentele a rendere questa campagna pubblicitaria un successone.

Nissan 370Z Coupé Black Edition

Nissan 370Z
Nissan 370Z

Via | Guardian

  • shares
  • Mail
109 commenti Aggiorna
Ordina: