Porsche 918 Spyder: il pacchetto Weissach in video

La Porsche 918 Spyder in video con il pacchetto Weissach: ecco tutti i segreti dell'hypercar ibrida.

Porsche presenta la nuova Porsche 918 Spyder con pacchetto Weissach in un filmato ufficiale realizzato con la computer grafica. Weissach è il nome di un piccolo comune tedesco del distretto governativo di Stoccarda, dove sorge il Motorsport Centre di Porsche. Proprio per correlare maggiormente la nuova Porsche 918 al mondo delle corse, la Cavallina di Stoccarda ha deciso di lanciare insieme alla hypercar ibrida il nuovo pacchetto Weissach che, tramite alcune modifiche meccaniche e aggiornamenti di natura varia, permette di migliorare le già ottime prestazioni della sportiva.

Il concetto fondamentale del Weissach Package, come del motorsport in generale, è la riduzione del peso. Il costo del Weissach Package è di 77.200 euro, con un prezzo di listino della Porsche 918 Spyder Weissach fissato a 864.626 euro, contro i 791.426 della variante normale. Ciò apporta sostanziali modifiche alla vettura che permettono una riduzione del peso di 41 chilogrammi. Il risparmio di peso è dovuto alla presenza dei cerchi monoblocco in magnesio da 20 pollici all'anteriore, con pneumatici 265/35, e da 21 al posteriorei, con gomme da 325/30, che permettono di risparmiare ben 14.9 chilogrammi. I cuscinetti ceramici delle ruote sono di 7 etti più leggeri, mentre 0.8 chilogrammi vengono risparmiati grazie alle viti in titanio. L'impianto frenante permette di risparmiare altre 2 chilogrammi, mentre altre soluzioni tecniche, e nuovi particolari in fibra di caronio, garantiscono una riduzione del peso totale di 41 chilogrammi.

Con il pacchetto Weissach sarà possibile ordinare la Porsche 918 Spyder senza verniciatura, oppure con le pellicole in livrea Martini racing o Salzburg racing. L'handling della vettura è garantito da un asse posteriore sterzante elettrico abbinato a delle sospensioni anteriori a bracci trasversali che consentono un'elevata precisione di guida insieme al servosterzo elettromeccanico. Il motore, che vanta un blocco motore in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio, è un V8 da 4.6 litri in grado di erogare 608 cavalli a 8.700 giri e 540 Nm a 6.700 giri abbinato a motori elettrici da 129 cavalli e 210 Nm all'anteriore e da 156 cavalli e 375 Nm al posteriore, per una potenza complessiva di 887 cavalli a 8.500 giri al minuto. Così la Porsche 918 Spyder Weissach risulta in grado di scattare da 0 a 100 chilometri orari in 2.6 secondi, 2 decimi in meno rispetto al modello di serie, arrivando ai 200 all'ora in 7.2 secondi, contro i 7.7 della standard, ed a 300 in 19.9, contro i 22 della Porsche 918 Spyder.

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: