Renault, mega-richiamo per 700.000 Scénic: problemi al freno di stazionamento

Renault ha annunciato un mega-richiamo per la Scénic di seconda generazione, quella precedente all’attuale: le vetture interessate dalla campagna sono ben 694.956 e potrebbero soffrire di un difetto al freno di stazionamento. Le auto toccate dal problema sono quelle prodotte a partire dal 20 giugno 2005. Sugli esemplari in questione, in particolari condizioni (cavi batteria


Renault ha annunciato un mega-richiamo per la Scénic di seconda generazione, quella precedente all’attuale: le vetture interessate dalla campagna sono ben 694.956 e potrebbero soffrire di un difetto al freno di stazionamento. Le auto toccate dal problema sono quelle prodotte a partire dal 20 giugno 2005.

Sugli esemplari in questione, in particolari condizioni (cavi batteria non adeguatamente fissati ai poli, modifiche alla centralina elettronica non autorizzate dalla casa), il freno di stazionamento potrebbe intervenire in rari casi mentre l’auto è in movimento. La casa interverrà in maniera preventiva controllando e in caso di necessità riprogrammando il software di gestione che sorveglia il funzionamento del freno.

I proprietari delle auto interessate verranno contattati direttamente da Renault e invitati a portare le auto presso la rete di vendita e assistenza ufficiale per un intervento gratuito della durata di circa 30 minuti. Secondo quanto dichiarato da Renault, la campagna di richiamo è partita già a inizio giugno. Gli esemplari controllati vengono contrassegnati con un bollino adesivo recante la dicitura M1.

Via | auto, motor und sport

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →