Stati Uniti: 4 luglio micidiale per gli incidenti stradali

Una ricerca condotta dall’IIHS (Insurance Institute for Highway Safety) ha evidenziato come il 4 luglio sia una vera e propria giornata micidiale per gli incidenti stradali -e la mortalità ad essi connessa- negli Stati Uniti. Secondo lo studio pubblicato dall’istituto, tra il 2004 ed il 2008, si è registrata nel giorno dell’Indipendenza una media di

Una ricerca condotta dall’IIHS (Insurance Institute for Highway Safety) ha evidenziato come il 4 luglio sia una vera e propria giornata micidiale per gli incidenti stradali -e la mortalità ad essi connessa- negli Stati Uniti.

Secondo lo studio pubblicato dall’istituto, tra il 2004 ed il 2008, si è registrata nel giorno dell’Indipendenza una media di 148 morti in incidenti stradali. Davvero troppi in sole 24 ore, anche in un paese molto motorizzato come gli USA.

La colpa, oltre che dell’elevato numero di auto contemporaneamente in circolazione è secondo l’IIHS delle distrazioni al volante, un tema di stringente attualità al di là dell’oceano.

L’invio di SMS e l’uso del cellulare senza auricolare risulta a detta dell’ente la causa preponderante delle distrazioni di chi guida. E, nonostante tutto, i recenti divieti in molti stati non stanno ottenendo effetti del tutto soddisfacenti.

Via | KickingTires

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →