Audi RS3: avrà un alettone a geometria variabile?

Nuove foto spia per l’Audi RS3: la nuova hothatch della casa tedesca dovrebbe debuttare nel giro di qualche mese per salutare in grande stile la fine della produzione dell’attuale generazioni di Audi A3. Sotto al cofano, come ormai ampiamente anticipato, batterà il poderoso 2.5 turbo da 340 CV e 450 NM di coppia massima, condiviso


Nuove foto spia per l’Audi RS3: la nuova hothatch della casa tedesca dovrebbe debuttare nel giro di qualche mese per salutare in grande stile la fine della produzione dell’attuale generazioni di Audi A3. Sotto al cofano, come ormai ampiamente anticipato, batterà il poderoso 2.5 turbo da 340 CV e 450 NM di coppia massima, condiviso con la TT-RS.

Ciò che rende interessante queste ultimi spyshots è la presenza di un’ala, apparentemente a geometria variabile, montata sopra il lunotto posteriore. In una delle immagini che vi proponiamo, si nota anche la presenza di un piccolo sensore in corrispondenza dell’alloggiamento dell’alettone. I fotografi che hanno immortalato questo muletto della RS3 affermano che la vettura ha percorso il Nurburgring (e dove sennò?) prevalentemente con l’ala in posizione standard, alterando tuttavia l’incidenza della superficie aerodinamica in alcuni tratti.

A prima vista questa piccola “sciccheria tecnologica” (l’ultima auto che ha adottato questa soluzione è stata la Mercedes/MC-Laren SLR) sembrerebbe essere progettata più con funzione di freno aerodinamico che come mezzo per generare carico al posteriore. E non è escluso che sia un’ applicazione in fase di studio per una vettura diversa dalla RS3. Tuttavia, per il momento, questo piccolo accorgimento tecnico gonfia ancora di più le aspettative attorno alla piccola RS di casa Audi.

Audi RS3
Audi RS3
Audi RS3
Audi RS3

Via | Autoblog.com (Grazie al nostro lettore “DR17” per la segnalazione)

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →