Nissan Leaf: 6000 ordini in Giappone!

La Nissan Leaf continua a mietere successi prima ancora di raggiungere i mercati internazionali: l’auto elettrica giapponese ha sfondato sul mercato “di casa” l’importante quota di 6000 ordini raccolti. Per dirla in termini più comprensibili, nel giro di due mesi e qualche giorno di pre-commercializzazione, il modello a zero emissioni ha raggiunto i target commerciali

La Nissan Leaf continua a mietere successi prima ancora di raggiungere i mercati internazionali: l’auto elettrica giapponese ha sfondato sul mercato “di casa” l’importante quota di 6000 ordini raccolti.

Per dirla in termini più comprensibili, nel giro di due mesi e qualche giorno di pre-commercializzazione, il modello a zero emissioni ha raggiunto i target commerciali inizialmente previsti per l’intero 2010. Gli ordini sono stati infatti aperti lo scorso 1° aprile.

Coloro che hanno ordinato l’auto in questa fase, avranno ovviamente la priorità nelle consegne, che partiranno a dicembre in patria e nel 2011 nel resto del mondo.

In termini di composizione demografica la clientela della Leaf conferma un’età media piuttosto avanzata: il 34% degli automobilisti che l’hanno ordinata ha più di 60 anni.

Le fasce d’età più basse confermano un interesse gradualmente discendente per il modello: il 25% dei clienti ha tra i 50 ed i 60 anni, stessa percentuale di chi ne ha tra i 40 e i 50, il 13% tra i 30 e i 40 e solo il 3% ha un’età compresa tra i 20 ed i 30 anni.

I Video di Autoblog