Salone di Francoforte 2013: Audi Sport Quattro Concept

Audi Sport Quattro Concept atto secondo: arriva la tecnologia ibrida capace di assicurare 700 CV di potenza massima


Audi Sport Quattro Concept: al Salone di Francoforte 2013 sarà lei la principale novità del padiglione dedicato al mondo dei 4 anelli. La prima Audi Sport Quattro venne introdotta nel 1984 e riproposta nel 2010 sotto forma di una concept car che non ha mai trovato la via della produzione, nemmeno in serie limitata. La versione rinnovata di quella show-car si presenta quest’anno spinta da un powertrain ibrido, con un’accattivante livrea gialla applicata ad una carrozzeria rivisitata a livello dei gruppi ottici, ora dotati di tecnologia LED-Matrix; del paraurti frontale, che presenta prese d’aria più generose; della coda, dotata di nuovi terminali di scarico, di un estrattore rivisto e di uno spoiler retrattile. La Show-car è poggiata su nuovi cerchi in lega da 21” che montano pneumatici 285/30.

L’uso di alluminio per le portiere ed i paraurti e della fibra di carbonio per il tetto, il cofano motore e per il portellone del bagagliaio, ha consentito di contenere la massa complessiva a 1.850 kg, frenati da un impianto frenante dotato di dischi carboceramici. La cellula passeggeri rimane invece costruita con acciai altoresistenziali. Il sistema sospensivo prevede all’anteriore una costruzione a 5 bracci ed al posteriore uno schema trapezoidale. Non manca l’assetto sportivo e lo sterzo parametrico.

Le dimensioni rimangono importanti: 4602 mm in lunghezza, 1964 mm in larghezza, 1386 mm in altezza e 2784 mm nel passo. La capacità del vano di carico ammonta a 300 litri. Gli interni mischiano essenzialità e pulizia delle linee con un’impostazione generale che privilegia il guidatore. Presente anche un’avanzata strumentazione digitale con indicazioni su rpm, velocità e navigazione satellitare. Altre funzionalità possono essere invece selezionate tramite i comandi sullo sterzo a tre razze.

Audi Sport Quattro Concept
Audi Sport Quattro Concept
Audi Sport Quattro Concept

La spinta è affidata all’accoppiata fra un V8 4.0 biturbo ad iniezione diretta, lo stesso della RS6, e ad un motore elettrico da 150 Cv e 400 Nm di coppia motrice. L’unità endotermica eroga da sola 560 CV e 700 Nm di coppia motrice, mentre la potenza complessiva che la Sport Quattro è in grado di garantire è di 700 CV e 800 Nm di coppia motrice: la vettura copre lo 0-100 km/h in 3.7 secondi e raggiunge una velocità massima di 305 km/h. Può viaggiare per 50 km in modalità elettrica e dichiara un consumo medio di carburante pari a 2.5 litri per 100 km, con emissioni di CO2 limitate a 59 g/km. Una parsimonia resa possibile anche grazie alla tecnologia di disattivazione programmata dei cilindri in determinate condizioni di guida ed allo start/stop.

L’elettrico, di forma discoidale, è incastonato fra il V8 ed il rivisitato cambio tiptronic ad 8 rapporti ed è alimentato da un pacco di batterie agli ioni di litio da 14.1 kWh, raffreddato a liquido ed alloggiato al posteriore. La trasmissione è altresì affidata all'ultima evoluzione del sistema di trazione integrale “quattro”, dotato di differenziale centrale a corona e di quello posteriore sportivo. Tre le modalità di guida assicurate al pilota: “EV”, per una guida ad emissioni zero; “Hybrid”, miglior compromesso fra prestazioni ed efficienza; “Sport”, per le massime performance.

Audi Sport Quattro Concept
Audi Sport Quattro Concept
Audi Sport Quattro Concept

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: