Nuova Opel Meriva: la nostra prova su strada

Abbiamo provato e ammirato dal vivo la nuova Opel Meriva, rivoluzionaria monovolume compatta che si pone a cavallo tra i segmenti B e C. Tutta l’attenzione è concentrata sull’innovativo sistema di apertura delle porte, denominato FlexDoors e caratterizzato dalle portiere posteriori che si aprono controvento. La spiegazione dell’utilizzo di questa soluzione per la seconda generazione


Abbiamo provato e ammirato dal vivo la nuova Opel Meriva, rivoluzionaria monovolume compatta che si pone a cavallo tra i segmenti B e C. Tutta l’attenzione è concentrata sull’innovativo sistema di apertura delle porte, denominato FlexDoors e caratterizzato dalle portiere posteriori che si aprono controvento. La spiegazione dell’utilizzo di questa soluzione per la seconda generazione della Meriva è collegata al fatto che gli oltre un milione di clienti che già hanno acquistato la MPV di Russelsheim utilizza fortemente i sedili posteriori. Infatti, il target della Opel Meriva è costituito soprattutto da giovani famiglie con figli piccoli o dai cosiddetti “nonni” che portano a spasso i propri nipotini.

Lo sviluppo della nuova Meriva è durato 5 anni, tutti concentrati non solo sul sistema FlexDoors ma anche su altri aspetti peculiari, come il design. Infatti, la vettura adotta la stessa griglia della Insignia e i gruppi ottici della Astra, mentre la caratteristica principale è la linea di cintura ad “onda dinamica”. Invece, gli interni sono stati migliorati all’insegna della funzionalità e della spaziosità per garantire anche maggiore visibilità, soprattutto nella parte anteriore. La nuova Opel Meriva nasce sulla stessa piattaforma dell’attuale Zafira ed è più personale rispetto alla precedente generazione che appariva come una Corsa C un bel pò vitaminizzata.

In Italia, la Meriva sarà disponibile nelle tre motorizzazioni a benzina 1.4 aspirato da 100 CV e 1.4 Turbo da 120 e 140 CV, mentre l’offerta dei propulsori diesel sarà composta dal 1.3 CDTI da 75 CV e 95 CV in versione ecoFlex, nonché dal 1.7 CDTI da 110 CV. Tutti i motori garantiscono in media il 15% in più di potenza e il 10% in meno di consumi ed emissioni. Secondo le stime della Casa del Fulmine, la nuova Opel Meriva sarà venduta per i due terzi nelle versioni a benzina e le motorizzazioni di volume saranno il 1.4 Turbo da 120 CV e il 1.3 CDTI ecoFlex da 95 CV. Le versioni oggetto della nostra prova sono state la 1.4 Turbo 120 CV Elective e la 1.4 Turbo 140 CV Cosmo che abbiamo confrontato con la Meriva 1.6 16V da 105 CV della precedente generazione.

Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva

Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva

Partendo dai pregi, la nuova Opel Meriva brilla soprattutto per il posto guida, la visibilità e il confort. Il sedili per il conducente offre sia la regolazione in profondità che in altezza ed ognuno trova la posizione di guida ideale. La visibilità è stata migliorata rispetto alla vecchia Meriva attraverso l’arretramento dei montanti che non ostacolano più la visuale soprattutto nelle partenze da fermo. Sono state incrementate anche le dimensioni degli specchi retrovisori esterni, mentre il retrovisore interno è leggermente più piccolo se confrontato con la precedente Meriva. Per quanto riguarda il confort, invece, non provengono alcun tipo di sollecitazioni dalle sopsensioni. Merito del telaio che utilizza componenti ereditate dai modelli Zafira, Insignia e Astra.

Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva

Nel confronto tra le due generazioni della Opel Meriva emerge soprattutto il salto in avanti delle finiture per gli interni, ora più votati al segmento premium. In particolare, il miglioramento della qualità è riscontrabile analizzando i materiali utilizzati per la realizzazione della plancia, dei comandi e della strumentazione. Inoltre, la capacità del bagagliaio è stata incrementata da 350 a 400 litri in configurazione standard. Anche qui è riscontrabile un miglioramento rispetto alla precedente Meriva per ciò che concerne la cappelliera, ora collegata direttamente al portellone.

Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva

Il motore 1.4 Turbo da 120 CV è decisamente più brioso del 1.6 aspirato da 105 CV – accelerazione ottima, ripresa buona – e in città risulta silenzioso. Però, alle alte velocità e in autostrada diventa un pò rumoroso. Invece, il cambio è preciso ma gli innesti sono un pò duri, si avverte la mancanza della sesta marcia e la frizione è pesante. Alcune di queste pecche sono assenti nelle versioni equipaggiate con il 1.4 Turbo da 140 CV che è abbinato al cambio a 6 marce con innesti più morbidi, nonché caratterizzato da un’ottima ripresa. In questo aspetto gioca un ruolo importante la coppia delle due unità: 200 Nm per il 1.4 Turbo da 140 CV contro i 175 Nm della versione da 120 CV.

Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva

Il difetto più importante della nuova Meriva è l’abitabilità: infatti, il tunnel centrale su cui scorre il poggiabraccia estraibile – denominato FlexRail – pregiudica il quinto passeggero posteriore e, quindi, l’abitacolo è ideale solo per quattro persone. Nonostante ciò, la nuova Opel Meriva si dimostra una vettura ideale per viaggiare e sull’Autobahn tedesca ha sfoggiato doti da vera stradista. Infine, alcuni commenti positivi sull’auto nel complesso: lo sterzo è preciso, mentre accessori come il navigatore satellitare e i sensori di parcheggio sono utili oltre che funzionali. Soprattutto il navigatore si è dimostrato affidabile nelle cittadine verdi del distretto di Amburgo, dove abbiamo provato le nuove versioni della Opel Meriva.

Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva
Nuova Opel Meriva

Ultime notizie su MPV

MPV

Tutto su MPV →