Haizea by IED, la Lancia del futuro?

IED Lancia Haizea

Abbiamo da poco parlato di bozzetti di Lancia Delta e di... Delta HPE, ed ecco arrivare un'altra proposta "non ufficiale" ma con il marchio Lancia, che l'Istituto Europeo di Design (IED) di Torino presenterà al prossimo Salone di Ginevra. Il nome della concept car è Haizea, che deriva dalla lingua basca e significa "vento", per richiamare il senso di movimento dato dall'asimmetria dei volumi dell'auto.

E' un modello in scala reale lungo 4695 mm (non si era già sentito: "non inferiore ai 4 metri e mezzo"?), largo 1935 mm, alto 1420 mm e con passo di 2720 mm, la cui struttura portante è un elemento centrale a sviluppo longitudinale, in grado di assorbire meglio le energie d'urto, al quale vengono ancorati sedili e quadro strumenti. Meccanicamente, il motore termico è disposto in posizione centrale posteriore, con trazione posteriore, mentre due motori elettrici sono posizionati sulle ruote anteriori.

Il prototipo nasce nell'ambito del Master in Transportation Design dell'IED, coordinato da Hernan Charalambopoulos. Punto di partenza, una ricerca sull'identità del marchio, analizzando i modelli Lancia del passato ed i valori da essi espressi, e concentrando poi le attenzioni su sportività e tecnologia. Dopo la realizzazione grafica, la selezione ed il parziale sviluppo di alcuni progetti, soltanto uno è stato scelto per il prototipo "definitivo", basato sulle proposte formulate da Iker Lòpez (esterni) e di Yavuz Akyldiz (interni) ed eseguito da tutti gli allievi del Master.

Saranno così le Lancia del futuro?

IED Lancia Haizea

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: