BMW Concept5 X5: l'X5 ibrida da 3.8 l/100 km

Anche BMW esporrà al salone di Francoforte un prototipo con piattaforma ibrida plug-in: si chiama Concept5 X5.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:49:"La Bmw Concept X5 eDrive nella sua prima versione";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:1897:" bmwconceptx5edrive

Debutterà all'Auto Show di New York, ma Bmw ha già svelato in anteprima la versione aggiornata ecocompatibile della Concept X5 eDrive. Come si presenta il prototipo che sarà molto simile all'auto che in futuro entrerà in produzione? L'esterno è color metallo Silverflake con alcuni accenti di blu Bmw. Al crossover sono stati aggiunti mancorrenti sul tetto e cerchi in lega da 21 pollici. L'interno è bianco avorio, con tappezzeria in pelle, finiture nere e accenti di blu. Il poggiatesta eDrive è in rilievo.

Esiste anche il modello blu con illuminazione ambientale, cuciture sempre in blu a contrasto e una copertura trasparente che permette di guardare la batteria ad alta tensione. C'è anche un sistema di Bmw ConnectedDrive che aiuta a massimizzare la quantità di tempo di guida utilizzando solo il motore elettrico. Quest'ultimo è equipaggiato con un motore 4 cilindri benzina TwinPower Turbo di due litri da 245 Cv, abbinato a uno elettrico da 95 CV, alimentato da batterie agli ioni di litio ricaricabili anche dalla rete domestica. Quest'ultimo si trova sotto il vano bagagli.

Questa configurazione consente un'accelerata da 0 a 100 km/h in meno di sette secondi e di percorrere fino a 30 km con la sola energia elettrica a velocità di 120 km. Ottimi pure i consumi, meno di 3,8 litri/100 e emissioni di CO2 inferiori ai 90 g/km. La Concept è dotata poi di un interruttore di guida Bmw con tre diverse modalità: auto eDrive (che bilancia prestazioni ed efficienza), Max eDrive (modalità EV puro) e Save (che mantiene carica la batteria anche quando il viaggio è molto lungo).

Bmw ha evitato finora di parlare dei suoi piani di produzione, ma l'azienda ha già confermato che costruirà un plug-in di X5 ibrida "nel prossimo futuro" nello stabilimento di Spartanburg.

Testo a cura di Alessandro Pignatelli

";i:2;s:2555:"

La Bmw Concept X5 eDrive nella sua prima versione

BMW Concept5 X5

La Concept5 X5 si configura quale terza novità del marchio BMW attesa durante il salone di Francoforte (10-22 settembre). Verrà esposta insieme alle i3 ed i8 ed introduce la nuova piattaforma ibrida di tipo plug-in, materia cui tutti i principali costruttori stanno dedicando notevoli attenzioni. E’ composta da un quattro cilindri sovralimentato – non viene riferito il tipo di alimentazione – e da un motore elettrico, collegato ad un pacco batterie agli ioni di litio capace di operare ad alto voltaggio. Eroga 70 kW/95 CV e garantisce un’autonomia massima di 30 chilometri nella modalità di guida solo elettrica.

Le batterie sono collocate in uno specifico pozzetto all’interno del vano bagagli (la cui capacità rimane invariata) e possono essere ricaricate anche dall’impianto elettrico domestico. Il conducente può scegliere fra tre modalità di guida: lo schema solo elettrico (Pure Electric); lo schema ibrido, che bilancia fra sportività ed efficienza (Intelligent Hybrid); lo schema 'intelligente', che preserva la carica delle batterie (Safe Battery). E’ inoltre presente l’opzione ECO PRO, attivabile tramite il Driving Experience Control ed utile per incoraggiare il conducente a guidare in maniera attenta ed accorta. Non manca il Proactive Driving Assistant. Questa tecnologia assicura l’interazione fra il cervellone della piattaforma ibrida ed il navigatore satellitare e predispone l’auto in funzione del percorso, dei limiti di velocità e del traffico.

La BMW Concept5 X5 accelera da 0 a 100 km/h in meno di 7 secondi e consuma 3.8 litri di carburante ogni 100 chilometri, per emissioni di CO2 inferiori a 90 g/km; spinta dal motore elettrico raggiunge la velocità massima di 120 km/h. Quando i due motori lavorano di concerto viene prodotta la trazione integrale. Il prototipo trae origine da una BMW X5, modificata nel disegno dei paraurti anteriori e posteriori, dei cerchi in lega (ora misurano 21 pollici) e nella presenza delle barre sul tetto. Il bagagliaio resta come scritto invariato e può ancora contenere quattro sacche da golf lunghe 46 pollici, mentre il divanetto resta frazionabile nello schema 40:20:40. Il bocchettone a cui connettere la presa di corrente è sul lato sinistro, sopra la presa d’aria.

";}}

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: