Alfa Spider e 159 Sportwagon - dettagli

Alfa 159 Sportwagon and Spider
Eccoci qui - dopo la comparsa / scomparsa e resurrezione delle foto della Brera Spider e della 159 Sportwagon, finalmente le complesse regole del come e quando pubblicare le foto ufficiali sono una cosa del passato. Eccole qui, quindi, anche in alta risoluzione, con i dati tecnici seguiti dal testo completo del comunicato stampa!

Alfa 159 Sportwagon ha esattamente la stessa lunghezza della berlina (4660 mm, conto i 4440 della 156) ed è disponibile in 2 o 3 allestimenti a seconda dei mercati. I motori a benzina sono i noti JTS (3.2 V6 24v da 260 CV, il 2.2 da 185 CV e il 1.9 da 160 CV), mentre i turbodiesel Multijet sono il 2.4 JTDm 20v da 200 CV, il 1.9 JTDm 16v da150 CV e il 1.9 JTDm 8v da 120 CV. Tutte le 159 sportwagon avranno cambio a 6 marce meccanico, mentre su alcune versioni saranno disponibili "dispositivi automatici ed un cambio robotizzato Selespeed".

Alfa Spider (non "Brera Spider"!) è alta 1367 mm, e rispetto alla Brera è ugualmente larga (1830 mm) e poco più corta (4396 mm contro 4410). Caratterizzata esteticamente soprattutto dal volume di coda, con i fanali allungati e i 4 terminali di scarico, sarà disponibile in 2 allestimenti, con i 2 motori della Brera: 2.2 JTS da 185 CV e 3.2 JTS da 260 CV; quest'ultima, come per la corrispondente 159, è dotata di trazione integrale Q4 "evoluta".
Entrambi i modelli saranno presentati al pubblico al Salone di Ginevra.

Alfa Romeo 159 Sportwagon

Comunicato stampa Alfa:

Anteprime mondiali: Alfa 159 Sportwagon e Alfa Spider

Al prossimo Salone di Ginevra debutteranno, in anteprima mondiale, Alfa 159 Sportwagon e Alfa Spider completando così la gamma con la quale Alfa Romeo affronterà il futuro.

Alfa Romeo 159 Sportwagon

Alfa 159 Sportwagon rappresenta la migliore sintesi di stile italiano, prestazioni e handling da vera sportiva, flessibilità d'impiego e versatilità nell'uso dello spazio proprio delle station wagon di prestigio. Come la berlina - la lunghezza totale (4.660 millimetri) è esattamente la stessa – il nuovo modello è caratterizzato da una chiara impronta sportiva dove non si percepisce il "volume aggiunto", tipico delle station wagon. Infatti, da un lato, coniuga le linee filanti di un tetto lungo che richiama l’idea di certi coupé, così come lo spoiler sul tetto e la grande aerodinamicità delle forme. Dall’altro lato, uno spazio interno che garantisce volume di carico e funzionalità. Insomma, Alfa 159 Sportwagon assicura prestazioni e comportamento dinamico propri di un modello sportivo e un bagagliaio allineato nelle dimensioni a quello delle station wagon di prestigio, ma che sa pure offrire una versatilità rispondente al gusto e allo stile di vita odierni.

Alfa Romeo 159 Sportwagon

L’offerta di Alfa 159 Sportwagon si compone di 2 o 3 allestimenti (a seconda dei mercati), 12 colori di carrozzeria e 5 ambienti interni. Inoltre, sono disponibili tre nuovi motori JTS con doppio variatore di fase continuo (il 3.2 V6 24v da 260 CV, il 2.2 da 185 CV e il 1.9 da 160 CV) e tre turbodiesel Multijet (il 2.4 JTDM 20v da 200 CV, il 1.9 JTDM 16v da150 CV e il 1.9 JTDM 8v da 120 CV). Tutti abbinati a nuovi cambi meccanici, a sei marce, su alcune versioni saranno disponibili dispositivi automatici ed un cambio robotizzato Selespeed, anch’essi con sei marce. Senza contare che la gamma offre a tutti i clienti, anche ai più esigenti, l’opportunità di scegliere tra diversi contenuti e dispositivi innovativi.

Alfa Romeo Brera Spider

Esordio a Ginevra anche per Alfa Spider che, attraverso un gioco complesso e raffinato di allusioni, da un lato ricorda la gloriosa tradizione dell’Alfa Romeo in questo settore (dalla Giulietta Spider degli anni ’50 passando per il Duetto fino al modello degli anni Novanta); dall’altro propone soluzioni d’avanguardia nel campo della meccanica e dei propulsori.

Alfa Romeo Brera Spider

La nuova Spider è un elegante “2 posti” dalla dimensioni generose – 1.830 millimetri di larghezza, 4.396 di lunghezza e 1.367 di altezza – caratterizzato dai fanali posteriori allungati e dai quattro terminali di scarico che accentuano l’impressione di vettura di grande temperamento. All’interno, poi, Alfa Spider assicura un ambiente accogliente e molto sofisticato, grazie all’impiego di materiali pregiati ed all’adozione di contenuti di valore (di serie a seconda delle versioni): dal climatizzatore automatico bi-zona ai comandi della radio sul volante, dal VDC al cruise control. Inoltre, disponibile in due allestimenti, il cliente potrà scegliere la propria Alfa Spider equipaggiata con il brillante 2.2 JTS da 185 CV o il potente 3.2 JTS da 260 CV.

Alfa Romeo Brera Spider

Infine, entrambi i modelli Alfa Romeo assicurano eccellenti prestazioni dinamiche grazie alle sospensioni a quadrilatero alto davanti e Multilink dietro. All'elevato comfort di marcia, poi, Alfa Spider e Alfa 159 Sportwagon aggiungono un assetto sportivo e l’adozione della trazione integrale “Q4” evoluta (disponibile sulle versioni 3.2 da 260 CV). Non ultimo - come la berlina che di recente ha conquistato le prestigiose 5 stelle Euro NCAP - i due modelli Alfa Romeo confermano la straordinaria attenzione posta dai suoi progettisti a tutti gli aspetti che incidono sulla sicurezza, oltre a proporre i più sofisticati dispositivi elettronici per il controllo del comportamento dinamico della vettura.

  • shares
  • Mail
526 commenti Aggiorna
Ordina: