Fuoriserie 2010: nuovo record di presenze

fuoriserie_fiera_roma_1

La quarta edizione di Fuoriserie, il giovane evento dedicato alle auto e moto d'epoca che si tiene alla Nuova Fiera di Roma, è "andato in onda" lo scorso weekend ed è stato archiviato con un successo di pubblico. Rispetto alla precedente edizione, i visitatori sono cresciuti del 10% arrivando a quota 22.400.

Il settore è in continua espansione, l'evento è nuovo -e come tutte le realtà in crescita ha ampi margini di miglioramento- e le premesse per affermarsi negli anni venturi come un appuntamento fisso per gli appassionati dei motori "classici" sembrano esserci.

All'edizione 2010 di Fuoriserie hanno partecipato -in un'area di 38.000 metri quadrati- 355 espositori, che hanno presentato oltre 600 tra auto e moto, molte delle quali erano anche in vendita. Tra le varie sezioni, ha riscosso un grande successo quella curata dalla Scuderia Jaguar Storiche per festeggiare i 75 anni della nobile cassa di Coventry. Erano presenti in fiera oltre trenta modelli, tra cui una SS Two Tourer del 1934, modello di cui sono stati realizzati solo 150 esemplari.

Oltre a Jaguar, era presente anche una importante rappresentativa del Cavallino, con la Scuderia Ferrari Club Roma Colosseo, mentre tra le tante curiosità si faceva notare una bella e interessante serie di kart storici.

Nella sezione riservata ai club e ai registri, va segnalata la presenza del Lancia Thema Club (che ha esposto fra le altre una rara Station Wagon turbo i.e. prima serie color ghiaccio e una 8.32), dell'ASI, del Topolino Autoclub Italia e del Fiat 500 Car Club Italia.

Oltre 4000 mq della rassegna sono stati infine dedicati alla vendita di ricambi originali -alcuni dei quali davvero rari-, modellismo e documentazione originale dei veicoli. In totale hanno partecipato circa 200 ricambisti, italiani ed esteri. Appuntamento al 2011 dunque, con l'auspicio di un'edizione ancora più ricca...

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: