Lamborghini: al JEC di Parigi per esporre i progressi con la fibra di carbonio

Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera: le nuove foto ufficiali

Come anticipato nelle scorse settimane, Lamborghini è l'ospite d'onore al JEC Composite Show 2010. L'evento, che si tiene a Parigi, è il più importante appuntamento al mondo per i materiali compositi e Maurizio Reggiani, direttore ricerca e sviluppo Lamborghini, ha avuto l'onore di tenerne il discorso d'apertura, presentando i progressi ottenuti dall'azienda in questo campo.

"Nel settore delle supercar", secondo Lamborghini, "i materiali compositi rinforzati con fibra di carbonio rappresentano una tecnologia chiave per il futuro: la combinazione di grande rigidità e minimo peso consente la realizzazione di strutture di altissimo livello".

L'impiego della fibra migliora ovviamente anche il rapporto peso-potenza delle vetture, a tutto vantaggio dell'handling e -perché no- anche dei consumi e delle emissioni di CO2. Già negli anni '80, con la leggendaria Countach, Lambo aveva iniziato a sperimentare l'utilizzo di materiali compositi. Oggi, a distanza di decenni da quelle esperienze pionieristiche si è arrivati a realizzare parti strutturali con questi materiali, come avviene sulla Murciélago, la cui carrozzeria pesa soltanto 303 chili.

Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera: le nuove foto ufficiali
Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera: le nuove foto ufficiali
Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera: le nuove foto ufficiali
Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera: le nuove foto ufficiali

L'esempio più recente dell'utilizzo di materiali compositi è quello della nuova Gallardo LP 570-4 Superleggera, che proprio grazie al vasto impiego di fibra è dimagrita di 70 kg rispetto al modello base. Gli alleggerimenti cui è andato incontro questo modello hanno inoltre portato a valori di consumi ed emissioni inferiori del 20,5% rispetto al modello precedente.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: