ZF: quasi pronto l'ammortizzatore in carbonio

ZF ammortizzatore in carbonio

Saranno realtà nei prossimi anni, per vetture di segmento inferiore dove il risparmio dei pesi è considerato assoluta priorità. ZF ha messo a punto un ammortizzatore in carbonio e materiali compositi più leggero del 50% rispetto ad un tradizionale ammortizzatore in alluminio, con evidenti benefici nel ridurre le masse non sospese. “Nonostante l’utilizzo di derivati plastici”, ha commentato Peter Ottenbruch, responsabile delle sezioni Powertrain e Suspension per la multinazionale tedesca, “la nostra soluzione mantiene immutate le caratteristiche di rigidità e semplicità produttiva. Non vi saranno complicazioni nemmeno nel produrla” .

ZF presentò la sua innovativa sospensione già durante lo scorso salone di Francoforte, prima che sei mesi di test ed ulteriori affinamenti tecnici riducessero alcuni piccoli problemi di gioventù. L’azienda di componentistica non ha tuttavia reso noto da quando sarà disponibile il suo innovativo ammortizzatore per i partner interessati ad utilizzarlo.

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: