Fiat, Marchionne: vogliamo rilanciare il marchio Alfa Romeo

Alfa Romeo Giulietta

Sergio Marchionne, amministratore delegato Fiat, ha voluto precisare come l’attuale dirigenze creda “nel marchio Alfa Romeo e nel suo posizionamento sul mercato”. Dal Quirinale, dove ha presentato la Giulietta in presenza di Giorgio Napolitano, presidente della Repubblica, il manager italo-canadese ha poi riconosciuto il valore della nuova berlina (“Il lancio della nuova Giulietta è un'occasione per rilanciare il marchio dell'Alfa Romeo. Il nome ‘Giulietta’ è oramai storico, ma i contenuti sono totalmente aggiornati”), precisando poi come “non dovrebbe essere l'ultima Alfa prodotta in Italia".

Marchionne, accompagnato da Luca Cordero di Montezemolo, John Elkann (presidente e vice-presidente del Gruppo Fiat) e dall’amministratore delegato del Biscione Harald Wester, ha mostrato a Napolitano una Giulietta 2.0 JTDM da 170 cavalli in allestimento Dinstinctive e colorazione ‘Blu Profondo’. “Gli è piaciuta molto, mi ha detto che è una bellissima auto”, ha poi rivelato Marchionne.

Stand Alfa Romeo - Salone di Ginevra Live 2010
Stand Alfa Romeo - Salone di Ginevra Live 2010
Stand Alfa Romeo - Salone di Ginevra Live 2010
Stand Alfa Romeo - Salone di Ginevra Live 2010

Via | La Stampa (Ringraziamo il nostro lettore “Gnovis" per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
112 commenti Aggiorna
Ordina: