Mercedes G55 AMG by VATH

Mercedes G55 AMG by VATH

Il tuner tedesco VATH gioca con la Mercedes G55 AMG. La Gelandewagen così pompata è una spremuta di eleganza e sobrietà per tutte quelle persone che non amano essere osservate. Ovviamente si scherza. Generalmente i tuner non si curano minimamente dell’eleganza dei loro prodotti. Se poi la vettura da preparare è stilisticamente “bella carica” di suo, il risultato estetico finale potrebbe essere controverso; o affascinante per chi ama il genere.

Sulla G55 AMG by VATH, arrivano quindi una pioggia di LED e luci varie sparse qua e là, strisce nere racing su tetto,cofano e coda, un nuovo assetto sportivo (-35 mm di altezza da terra). La vettura poggia su cerchi in lega leggerà da 22” che calzano pneumatici Yokohama ADV ST 295/35. Proporzionato anche l’impianto frenante con dischi da 390 mm. Per gli interni è invece prevista una miscela di Alcantare e pelle.

La prominente presa d’aria situata sul cofano motore è volta ad ossigenare il possente V8 da 5.5 litri con compressore volumetrico. Quest’ultimo passa dai 507 CV di serie ai 680 assicurati dalla mappatura elettronica di VATH. La coppia tocca invece 840 NM. Merito anche del rinnovato sistema di aspirazione e scarico (con terminali laterali situati sotto alla portiera posteriore già sulla versione standard!). L'auto è così in grado di toccare i 265 km/h di velocità massima.

Mercedes G55 AMG by VATH
Mercedes G55 AMG by VATH

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: