Stati Uniti: a partire dal 2016 tutte le nuove auto dovranno percorrere almeno 14.5 km/l

Logo NHTSA

L’Ente nazionale statunitense per la sicurezza ed i trasporti, noto con l’acronimo di NHTSA, ha stabilito che tutte le vetture immatricolate a partire dal 2016 dovranno percorrere almeno 14.5 chilometri (34.1 miglia per gallone) con un litro di carburante, pari a 156 grammi di CO2 emessi ogni chilometro. Il dato di consumo ha origine dalla media fra le 37.8 miglia per gallone (16.07 km/l) imposte alle auto più compatte e le 28.8 mpg (12.24 km/l) prescritte per SUV e pick-up, e si rivela ben inferiore rispetto alla soglia indicata dal presidente Barack Obama in 35.5 mpg.

Questa legge entrerà in vigore a partire dal 2012 con forma progressiva a scatti annuali del 5%. Secondo le prime proiezioni, la delibera aiuterà gli automobilisti statunitensi a risparmiare in carburanti addirittura 3mila dollari l’anno, per un minore fabbisogno di petrolio quantificato in 1.8 miliardi di barili. Le case costruttrici saranno costrette ad investire complessivi 51.5 miliardi di dollari, che si rifletteranno per 985 dollari ogni auto prodotta. I consumatori americani potranno inoltre beneficiare di incentivi all’acquisto per vetture a gasolio, ibride o elettriche.

Via | The Detroit News

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: