Per la "Bella Stagione": le piccole cabriolet

Le piccole cabriolet per la Bella Stagione

Dopo le moto e gli scooter, abbiamo fatto una panoramica nel mercato italiano dell'auto alla ricerca delle piccole cabriolet, ideali per la "Bella Stagione". Dando un'occhiata alla nostra Guida, abbiamo individuato 8 modelli con queste caratteristiche, a cui si aggiungerà nei prossimi mesi la Renault Wind, interessante spider a due posti realizzata sulla base della Twingo. L'analisi del mercato delle piccole vetture scoperte non poteva che partire con la Smart fortwo cabrio.

La citycar tedesca, introdotta nel 2007, è la più compatta del gruppo per via dei suoi 270 cm di lunghezza e, stranamente, la più economica dato che il listino parte da un prezzo inferiore ai 13.000 euro. Si tratta di un'auto a 2 posti con tetto in tela, disponibile con le motorizzazioni a benzina 1.0 aspirato da 71 CV con sistema mhd e turbo da 84 CV - entrambi di origine Mitsubishi - nonché il piccolo diesel 800 cdi da 54 CV che consuma circa 30 km al litro. La gamma della fortwo cabrio è declinata negli allestimenti pure, pulse e passion, mentre al top si posizionano Brabus e Brabus Xclusive abbinato al 1.0 turbo da 98 CV. Tutte le versioni hanno il cambio sequenziale di serie.

Anche la più anziana del gruppo è dotata di tetto in tela, vale a dire la Citroen C3 Pluriel che ha debuttato nel 2003. Lunga 393 cm, ha un abitacolo configurato per 4 posti. La gamma è declinata negli allestimenti Elegance ed Exclusive, mentre le motorizzazioni previste sono tre: 1.4 da 73 CV, 1.4 HDi da 68 CV e 1.6 16V da 109 CV, quest'ultimo abbinato esclusivamente al cambio sequenziale CMP-5. Il listino della Citroen C3 Pluriel parte da 16.855 euro.

Le piccole cabriolet per la Bella Stagione
Le piccole cabriolet per la Bella Stagione
Le piccole cabriolet per la Bella Stagione
Le piccole cabriolet per la Bella Stagione

Le piccole cabriolet per la Bella Stagione
Le piccole cabriolet per la Bella Stagione
Le piccole cabriolet per la Bella Stagione
Le piccole cabriolet per la Bella Stagione

All'incirca allo stesso prezzo - 16.700 euro - è posizionata la Nissan Micra C+C, nata nel 2005 e caratterizzata dal tetto in metallo. La Micra in versione cabriolet è lunga 381 cm ed accoglie comodamente 4 persone. La gamma è composta dagli allestimenti Sport, Active Luxury e lo speciale 25th, mentre le motorizzazioni previste sono i benzina 1.4 16V da 88 CV e 1.6 16V da 110 CV, quest'ultimo disponibile anche in versione Matic con cambio automatico.

La Fiat 500C, invece, è in vendita a 16.900 euro ed ha debuttato sul mercato lo scorso anno. Lunga 355 cm, ha l'abitacolo studiato per 4 persone ed è dotata di tetto in tela. Disponibile negli allestimenti Lounge e Rock, la 500 in versione aperta accoglie ben 4 propulsori sotto il cofano: i benzina 1.2 da 69 CV e 1.4 16V da 100 CV, nonché il 1.3 MultiJet declinato nelle versioni da 75 e 95 CV. La particolare Daihatsu Copen, in vendita dal 2006 anche con il volante a sinistra, è una piccola spider biposto lunga 344 cm e dotata di tetto in lamiera. La vettura nipponica è in vendita a partire da 18.560 euro, negli allestimenti High Grade e High Grade F abbinati al motore 1.3 da 87 CV.

Anche la Opel Tigra TwinTop ha l'abitacolo a 2 posti secchi, nonostante la lunghezza di 392 cm. Giunta nel 2004 alla seconda generazione, adotta il tetto in metallo progettato dalla francese Heuliez. La Tigra costa 19.000 euro ed è disponibile nelle motorizzazioni 1.4 16V da 90 CV, 1.8 16V da 125 CV e 1.3 CDTI da 69 CV, tutte abbinate all'unico allestimento Sport. Ma la pioniera in questo segmento è stata Peugeot che prima ha proposto il tetto ripiegabile in lamiera che ora equipaggia anche la 207 CC.

La vettura francese, introdotta nel 2007 e lunga 404 cm, ha un'abitacolo a 4 posti. Il listino della 207 CC parte da 19.625 euro e la gamma è declinata negli allestimenti Tecno e Féline, mentre i motori disponibili sono tre, tutti 1.6 di cilindrata: VTi aspirato da 120 CV, THP turbo da 150 CV e HDi diesel da 112 CV. Infine, descriviamo la vettura più cara del gruppo, la Mini Cabrio, giunta alla terza generazione nel 2009 e in vendita a partire da 21.490 euro.

La variante scoperta di Mini è lunga 370 cm, ha un'abitacolo configurato per 4 posti e il tetto ripiegabile in tela. La gamma della Mini Cabrio ha subìto un recente rinnovamento con l'introduzione di nuovi motori: il 1.6 da 98 CV della One, il 1.6 da 122 CV della Cooper, il 1.6 sovralimentato da 184 CV della Cooper e il 1.6 turbo da 211 CV della JCW che spinge la vettura fino a 235 km/h di velocità massima e consente di accelerare da 0 a 100 in 6,9 secondi.

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: