La prossima Mini - anglo-franco-italo-tedesca

Mini R56La prossima Mini avrà sangue mistissimo. Gli ingegneri e i designer tedeschi della casa madre BMW ci metteranno del loro, così come faranno operai e impiegati inglesi della fabbrica di Oxford. non mancheranno gli input francesi, nel motore 1.6 realizzato in collaborazione da BMW e gruppo PSA.

La sorpresa che ci arriva da Autoweek è però il pesante input Italiano: l'Italdesign di Giorgietto Giugiaro sarebbe stata incaricata di coordinare l'ingegnerizzazione del telaio, della struttura e della carrozzeria, compresi i test di validazione stradale (che saranno però affidati in outsouring a terzi).

Sorprendente questo paragrafo: "BMW dice di aver scelto di esternalizzare lo sviluppo perchè mancava 'capacity' nel quartier generale di Monaco e nella divisione ingegneristica". Immagino che si tratti di capacity nel senso di capienza, non di capacità ... [Via Jalopnik]

  • shares
  • Mail
85 commenti Aggiorna
Ordina: