Porsche: la mobilità del futuro in video

Il futuro di Porsche continua sulla stessa strada impostata nel 1931: auto sportive fatte per vincere, ma con un occhio all'ambiente e la massima efficienza.

Porsche ha rilasciato un nuovo video dove, dopo aver fatto un'introduzione sulla filosofia del marchio, spiega le tattiche future di sviluppo verso una mobilità ecosostenibile. Aprendo il video con la frase "noi costruiamo auto sportive", Porsche mette immediatamente le cose in chiaro, sottolineando che, anche per il futuro, l'obbiettivo principale è uno solo, ovvero quello di primeggiare nelle competizioni, di creare vetture sempre più veloci e performanti e di continuare sull'attuale strada, evolvendo ogni modello per renderlo sempre più efficiente e rispettoso dell'ambiente, senza però intaccare le caratteristiche dinamiche e di performance tipiche della cavallina di Stoccarda.

Così il costruttore tedesco introduce la sua nuova supersportiva, la Porsche 918 Spyder, ibrida da 880 cavalli in grado di girare il Nurburgring Nordschleife in 7 minuti e 14 secondi. Questa sportiva è in vendita a 800 mila euro e rappresenta la punta di diamante dell'attuale gamma di Porsche: il motore è un V8 da 608 cavalli a 9.150 giri al minuto, ed è abbinato a due unità elettriche da 95 kW all'anteriore e da 115 al posteriore. I suoi 1.640 chilogrammi si possono anche muovere unicamente tramite i motori elettrici per 30 chilometri, con le batterie che si ricaricano interamente in soli 25 minuti grazie alla Porsche Speed Charging Station.

Non solo hypercar tra le sportive ibride di Zuffenhausen, con la Porsche Panamera S e-Hybrid, l'ibrida plug in che, pur consumando solo 6.3 litri ogni 100 chilometri, è in grado di scattare da 0 a 100 chilometri orari in soli 5.5 secondi, toccando una velocità massima di 270 chilometri all'ora. Merito del 3.0 litri V6 da 333 cavalli tra 5.500 e 6.500 giri e da 440 Nm tra 3.000 e 5.250 giri, che da il meglio di sé in abbinata al motore elettrico da 95 cavalli e 310 Nm che, oltre a massimizzare l'efficienza di marcia, migliora le prestazioni innalzando la potenza fino a 416 cavalli e 590 Nm.

  • shares
  • Mail
60 commenti Aggiorna
Ordina: