Stabilimento Fiat Cassino: Lingotto e Regione Lazio ne ampliano la capacità produttiva

L’attenzione sugli stabilimenti Fiat si sposta da Termini Imerese a Cassino. Il polo produttivo laziale ospiterà da subito le linee di montaggio della nuova Alfa Romeo Giulietta e sarà poi ulteriormente ampliato nei prossimi anni per l’assemblaggio di altri due modelli di Fiat Group. Ciò renderà quello di Cassino il primo complesso Fiat in grado


L’attenzione sugli stabilimenti Fiat si sposta da Termini Imerese a Cassino. Il polo produttivo laziale ospiterà da subito le linee di montaggio della nuova Alfa Romeo Giulietta e sarà poi ulteriormente ampliato nei prossimi anni per l’assemblaggio di altri due modelli di Fiat Group. Ciò renderà quello di Cassino il primo complesso Fiat in grado di poter fabbricare in contemporanea tre modelli su una sola linea di produzione.

Attualmente sono 250.000 le vetture (ripartite tra Fiat Bravo, Croma e Lancia Delta) che ogni anno vengono costruite nello stabilimento laziale dai 4800 dipendenti che vi lavorano . Sarà possibile incrementare questi numeri grazie alle nuove “infrastrutture di logistica avanzata”, capaci di smistare le forniture in arrivo e con il materiale in fase di pre-assemblaggio, stoccato presso i magazzini esterni. Una struttura da circa 12.000 mq. altamente tecnologica da quasi 24 milioni di euro di cui 18 erogati dalla Regione Lazio.

Stand Alfa Romeo - Salone di Ginevra Live 2010
Stand Alfa Romeo - Salone di Ginevra Live 2010
Stand Alfa Romeo - Salone di Ginevra Live 2010
Alfa Romeo Giulietta: foto non ufficiali degli interni

Via | IlSole24Ore (Grazie al nostro lettore “a1” per la segnalazione)

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →