Goodwood 2013: Wacky Races

A Goodwood 2013 spazio anche per le Wacky Races, con Dick Dastardly, il Diabolico Coupé e tutte le auto della serie animata, compresa la bellissima Penelope Pitstop.

Goodwood 2013: le auto di Wacky Races

A Goodwood 2013 ci sono state le classiche vetture da corsa, le iconiche vetture da strada che hanno scritto pagine dell'automobilismo, i prototipi moderni e storici oltre a tantissime altre auto. Le vetture particolari di questa edizione erano davvero tante ma quelle più strambe sono sicuramente le auto delle Wacky Races. Le corse pazze, un cartone americano creato alla fine degli anni sessanta che però è stato messo in onda fino agli anni novanta, estremamente apprezzato ed amato da più generazioni.

Le vetture presenti a Goodwood erano delle trasposizioni reali delle strampalate automobili protagoniste della serie animata creata da Hanna-Barbera ed ispirata al film La Grande Corsa di Blake Edwards. Costruite su telai artigianali, tutte le vetture sono realmente funzionanti e presentano un motore a scoppio derivato da vetture di produzione. La carrozzeria è in vetroresina ed i creatori hanno fedelmente riprodotto tutti i particolari disegnati nella serie animata.

Le unidici automobili sono guidate da strani piloti che combattevano tra di loro per conquistare la vittoria nei circuiti più strani d'America. All'interno del cartone animato era presente l'eterno perdente Dick Dastardly, con il suo cane Muttley che si prendeva gioco del padrone nelle sconfitte con il suo ghigno beffardo.

Così i vari personaggi, tra cui Rufus Ruffcut con la sua Spaccatutto, Slag con il Diabolico Coupé, il professor Pat Pending con la sua auto volante, o la bellissima Penelope Pitstop con la sua cabriolet rosa, perennemente corteggiata da Peter Perfect, corrono per l'america con le loro automobili, prendendosi gioco di Dick Dastardly e sconfiggendolo ogni volta in dirittura d'arrivo.

  • shares
  • Mail