Mercedes Classe S Hybrid: la prossima generazione potrebbe consumare 2.9 litri di benzina per 100 chilometri

Mercedes Vision S 500 Plug-In Hybrid

Thomas Weber, responsabile ricerca e sviluppo per il marchio Mercedes , ha promesso che la Classe S Hybrid di prossima generazione potrà consumare appena 2.9 litri di benzina per cento chilometri. Un valore mirabolante se analizzato con il metro di giudizio odierno, che guadagna altresì una sua dimensione di effettiva probabilità nel paragone con i 10.5 l/100 km dichiarati per la nuova S63 AMG. Al netto di eventuali “sparate”, i tecnici tedeschi dimostrano di aver sviluppato le giuste tecnologie. Investendo, ad esempio, nella ricerca dedicate alle batterie a ioni di litio.

”Stiamo perfezionando il sistema plug-in definitivo”, ha ammesso Weber, sostenendo come, “solo tre anni fa, molti critici pensavano che le automobili di grossa taglia fossero destinate alla sparizione. Questa congettura catastrofista è smentita dalla Vision S500”. Il dirigente ha poi rivelato che un motore V6 a benzina di nuova concezione (con iniettori piezo-elettrici) prenderà il posto del sei cilindri utilizzato dal prototipo, grazie al quale “potremmo ridurre ulteriormente i consumi: con la versione di serie scenderemo a 2.9 litri per cento chilometri dai 3.2 richiesti per la concept”.

In modalità elettrica, con i 60 cavalli erogati dal motore elettrico, la Classe S Hybrid potrà percorrere fino a trenta chilometri ad una velocità massima di 110 km/h. Weber ha poi dedicato una breve parentesi alla SLS AMG eDrive con trazione elettrica, dichiarando come gli 800Nm di coppia garantiti da ciascun propulsore - e saranno quattro - garantiscano un feeling di guida unico. La sua automina sarà pari a 200 chilometri.

Via | Car and Driver

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: