Aston Martin: in vendita le V8 Vantage GTE e DBR 1-2

Aston Martin mette a disposizione dei propri fedelissimi parte del suo pedigree: per l'equivalente di 290.000 euro è infatti possibile acquistare la V8 Vantage GTE del 2012 e la DBR 1-2, prototipo da cui nacque la DB9/60. Entrambe però sono senza motore e cambio.

Aston Martin V8 Vantage GTE e DBR 1-2

Gli appassionati del marchio Aston Martin dovranno presto mettere a dura prova la solidità del loro salvadanaio. Da Gaydon hanno infatti comunicato la disponibilità delle V8 Vantage GTE e DBR 1-2, vetture da corsa entrambe in vendita per la cifra di 250.000 sterline (290.000 euro). Le due automobili sono in livrea Gulf e furono realizzate per scopi differenti: la V8 Vantage venne iscritta a numerose gare e partecipò anche alla 24 di Le Mans del 2012, mentre la DBR fu utilizzata quale prototipo con cui sviluppare alcune soluzioni destinate poi alla B09/60.

Entrambe sono però prive del motore e della trasmissione: secondo Aston Martin questo depauperamento le rende più agevoli da trasportare, ma noi immaginiamo che il vero motivo sia legato alla segretezza di alcune soluzioni. Nella sua ultima declinazione l’Aston Martin V8 Vantage GTE pesa 1.195 chili ed utilizza il motore V8 4.7 già destinato alla variante a listino, modificato però nelle teste dei cilindri, nelle bielle, nelle valvole e negli alberi a camme. E’ abbinato alla trasmissione semiautomatica a sei rapporti con frizione da corsa. Il corpo vettura è in fibra di carbonio, abbinato a nuovi elementi aerodinamici: debuttano uno splitter ed un diffusore più accentuati ed il fondo piatto. L’impianto frenante Brembo ha pinze a sei pistoncini.

L’Aston Martin DBR 1-2 diede origine come detto alla B09/60. Quest’ultima - sviluppata con il supporto di Lola - partecipò al campionato LMS e nel 2009 vinse i titoli piloti, costruttori e team, sbaragliando la concorrenza dei team Peugeot Total e Pescarolo Sport. Era lunga 4.634 millimetri, larga 1.990 mm ed aveva un passo di 2.890 mm, pesava circa 900 chili ed utilizzava un motore V12 6.0 montato in posizione ovviamente centrale. Debuttò alla 1.000 chilometri della Catalogna e partecipò ad un totale di 27 gare, vincendone 9 e raccogliendo 4 pole position e 5 giri veloci.

Aston Martin V8 Vantage GTE e DBR 1-2
Aston Martin V8 Vantage GTE e DBR 1-2
Aston Martin V8 Vantage GTE e DBR 1-2
Aston Martin V8 Vantage GTE e DBR 1-2
Aston Martin V8 Vantage GTE e DBR 1-2
Aston Martin V8 Vantage GTE e DBR 1-2
Aston Martin V8 Vantage GTE e DBR 1-2
Aston Martin V8 Vantage GTE e DBR 1-2
Aston Martin V8 Vantage GTE e DBR 1-2

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: