Salone di Ginevra 2010: il motore Twin-Air da 85 CV di Fiat

Motore Fiat Twin-Air

Ecco il motore bicilindrico 900 Twin-Air da 85 CV che Fiat presenterà in anteprima mondiale all'imminente Salone di Ginevra, in programma dal prossimo 2 marzo. L'innovativo propulsore sarà esposto nello stand Fiat sia in una teca, sia sotto il cofano della 500, prima vettura del Gruppo che adotterà la nuova motorizzazione a partire da settembre. Si tratta di un motore sviluppato secondo la filosofia downsizing e dotato di Turbo che permette una riduzione delle emissioni di CO2 nell'ordine del 30%. In seguito arriveranno altre versione del motore Twin-Air: quella meno potente da 65 CV e la più prestante da 105 CV.

La Fiat 500 equipaggiata con il motore Twin-Air Turbo da 85 CV emetterà solo 95 g/km di CO2. Inizialmente, il nuovo propulsore 900 si collocherà tra il 1.2 da 69 CV e il 1.4 16V da 100 CV. Rispetto al 1.2, il bicilindrico Twin-Air fa registrare il 15% in meno di consumi e il 25% in più di prestazioni. Invece, se conforntato con il 1.4 16V, il nuovo bicilindrico Turbo fornisce le stesse prestazioni, consumando il 30% in meno. Inoltre, l'innovativo propulsore è per il 23% più compatto e il peso è inferiore del 10%. Un'altra caratteristica peculiare è la flessibilità, perché potrà essere abbinato all'alimentazione a metano, nonché alla propulsione ibrida.

La presenza del Turbo non è legata solo alla riduzione di consumi ed emissioni e all'aumento delle prestazioni, perché aumenta sensibilmente la coppia massima rendendola disponibile ad un regime di giri molto basso, con il risultato di offrire grande elasticità e una prontezza di risposta senza confronti rispetto ai tradizionali motori aspirati. Il tutto con una fondamentale semplicità costruttiva che va a beneficio della robustezza e dell’affidabilità.

Motore Fiat Twin-Air
Motore Fiat Twin-Air
Motore Fiat Twin-Air
Motore Fiat Twin-Air

Motore Fiat Twin-Air
Motore Fiat Twin-Air
Motore Fiat Twin-Air
Motore Fiat Twin-Air

I tecnici Fiat hanno curato anche l’aspetto NVH relativo al comfort acustico-vibrazionale, al fine di garantire prestazioni vibrazionali almeno equivalenti a un motore a quattro cilindri di pari prestazioni, ma con una timbrica caratteristica. Inoltre, è stato utilizzato un contralbero di equilibratura che mantiene ottimi livelli vibrazionali in tutte le condizioni di funzionamento del motore, dal minimo al regime di potenza massima.

Motore Fiat Twin-Air

  • shares
  • Mail
81 commenti Aggiorna
Ordina: