Honda: prosegue la genesi della piattaforma ibrida per le vetture alto di gamma

Honda Odissey Concept 2010

“La fase di ricerca è da poco terminata. Siamo pronti ad avviare lo sviluppo”. Tomohiko Kawanabe, responsabile del settore ricerca e sviluppo per il marchio Honda, con queste parole ha voluto stabilire una ancora sommaria cronistoria del nuovo sistema ibrido pensato per le sole vetture d’alta gamma. Secondo l’ipotesi formulata da Auto News, le dichiarazioni rilasciate da Kawanabe lascerebbero presupporre un percorso di test lungo ancora tre anni, al termine dei quali l’architettura sarà disponibile per l’utilizzo in serie.

Il manager ha ammesso che “lo sviluppo non richiederà meno tempo rispetto al progettare una nuova vettura”, mentre i costi finali e la semplicità di funzionamento la porranno in una situazione di vantaggio nel confronto con il sistema ibrido utilizzato da Toyota per la gamma Lexus. Kawanabe ha poi dedicato una parte dell’intervista al nuovo propulsore diesel destinato anche al mercato europeo. “Per conquistare clienti e quote di mercato in India o Europa, un motore a gasolio dal frazionamento limitato è fondamentale”, ha precisato il dirigente.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: